GALLIPOLI – Renis, piccoli spiragli: “Potrei farcela”. E Barone conferma Massimo

Il Gallipoli è concentrato sulla finale di ritorno dei play-off contro il Manduria, che si giocherà domenica prossima al ‘Dimitri’. I giallorossi di Amleto Massimo devono difendere il 3-2 conquistato domenica scorsa al ‘Bianco’ e per farlo si potrebbero affidare al bomber Antonio Renis, che nonostante non sia al meglio della condizione fisica per via di alcuni fastidi muscolari, potrebbe forzare il recupero e prendere il posto dello squalificato Gianluca Migali: “Sono a completa disposizione del mister e dello staff medico – dice il calciatore – Non posso forzare i tempi perché mi è stato proibito di farlo, in maniera tale da non pregiudicare il mio lento recupero. Per domenica c’è tempo. Mi tengo una riserva sul mio utilizzo, riserva che verrà sciolta sabato mattina nella rifinitura da mister Massimo”.

Renis così dà una speranza al tecnico gallipolino, il quale ha incassato la fiducia del suo presidente Marcello Barone che ha messo a tacere le voci su un interessamento per l'ex tecnico del Nardò Alessandro Longo: “Vogliamo festeggiare la vittoria con Massimo e i nostri giocatori”. E magari con un Renis in più…

Articoli Correlati