Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALATONE – Margiotta: “Cimarelli più Inguscio, con loro ci miglioreremo. Erba sintetica? Entro ottobre…”

Cristian Cimarelli nelle vesti di allenatore e Gianni Inguscio come consulente di mercato: sono queste le basi tecniche su cui nascerà il Galatone della prossima annata, impegnato nel campionato di Promozione. “Ci stiamo muovendo – afferma il presidente Giacomo Margiotta in vista della stagione 2015/2016. Di recente abbiamo avuto un incontro con gli amministratori comunali ed è emerso che sperano che il manto in erba sintetica previsto nello stadio Gigi Rizzo possa essere realizzato entro il mese di ottobre. Pertanto, non potendo attendere oltre, abbiamo deciso di pianificare il futuro e lo abbiamo fatto rinnovando la fiducia al trainer Cristian Cimarelli, che bene ha fatto da quando ha assunto le redini del nostro team nel campionato scorso, puntando al contempo sull’esperienza di Gianni Inguscio, che sarà al nostro fianco nel mettere su un organico di buona caratura”.

Idee chiare sul mercato: “È nostra intenzione – prosegue il numero uno del sodalizio giallorosso – confermare lo zoccolo duro del complesso che ha rappresentato Galatone nella scorsa stagione. Presto contatteremo i calciatori che rientrano nei programmi della società, sulla scorta delle indicazioni del tecnico e delle idee di Inguscio che, nel frattempo, avvierà le trattative necessarie per potenziare il gruppo già a nostra disposizione con degli innesti mirati“.

Circolano voci circa l’idea di un gruppo di imprenditori locali di creare un nuovo titolo sportivo alternativo all’Unione Sportiva. “Sarebbe assurdo – dichiara Margiotta – disperdere risorse creando un secondo club. Se realmente dovessero esserci a Galatone degli imprenditori disposti ad operare nel mondo del calcio, sarebbe giusto che si facessero avanti e che unissero le loro forze alle nostre per portare avanti un progetto – conclude – ancora più importante”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment