Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALATONE – Cimarelli: “Col Tricase più giusto un pari”. Ancora lamentele della società sulla questione stadio

Sconfitta interna per il Galatone con il Tricase, un risultato inatteso e immeritato a giudizio del tecnico giallorosso, Cristian Cimarelli“Le partite si vincono e si perdono per episodi, la gara contro il Tricase ha legittimato questo giudizio su una partita che ha vissuto di episodi. Non voglio parlare dell’arbitro e questo lo affermo senza ombra di polemica. La gara è finita, punto e a capo. Il Tricase ha effettuato un solo tiro in porta e ha trovato la rete. Poi, nel calcio, ha sempre ragione chi mette dentro la palla. In questo caso il Tricase ha avuto ragione”.

“Abbiamo giocato – aggiunge Cimarelli – una partita equilibrata. Siamo partiti meglio noi, poi gli ospiti hanno guadagnato metri, fino all’episodio della rete di Ruberto. Fosse finita 0-0 credo che nessuno avrebbe gridato allo scandalo, nessuno. Perché ciò che si è visto in campo – conclude l’allenatore del Galatone – legittimava un pareggio“.

E sulla questione stadio, così commenta la società: “Ci scusiamo con tutti per le tensioni che la vicenda sta creando. Noi oltre a metterci impegno, faccia e danaro non sappiamo che fare. Il lavoro del nostro ds, Mino Manta, sta risultando vano, in quanto molti giocatori di fronte alla situazione terreno si rifiutano di venire a giocare onde evitare eventuali infortuni. Finiremo la stagione in tutta tranquillità ormai, mettendo da parte ambizioni varie, ma con una sola certezza: sicuramente il prossimo campionato senza stadio nuovo non si farà“.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment