Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALATINA – Patruno: “La passione non mi fa sentire il peso degli anni”

Il sempre verde Antonio Patruno, centrocampista della Pro Italia Galatina, racconta la sua voglia di giocare, segreto per la sua longevità e della sua continua presenza sui campi da gioco, nonostante le 35 primavere e i capelli brizzolati: Il segreto della mia longevità? La passione. Sto molto bene dal punto di vista fisico e voglio dare il massimo per il Galatina, una squadra molto competitiva. C’è molta concorrenza e nonostante ciò il gruppo è molto unito. Non ci sono atteggiamenti individualistici e ciascun calciatore sa che deve accettare le scelte di Mister Inglese”.

Contributo alla causa anche in fase gol, come domenica passata: “Ho sempre fatto qualche gol in carriera. Ogni tanto, se riesco, mi stacco e vado al tiro da fuori. Domenica, contro il San Giorgio Jonico, il primo tiro è uscito di poco, mentre gli altri sono andati a segno. Segnare per un centrocampista non è l’ordine primario, ma dà sempre piacere ed è un bene per la squadra”. Da ex Gallipoli, ricorda la bella esperienza nella ‘Perla dello Jonio’: “Avevo un grande feeling con la tifoseria, nella prima annata di Vincenzo Barba come presidente”.