GALATINA – Il sogno di Bassi: “Festeggiare la promozione il giorno del mio compleanno”

“Mi fa piacere che il mio record di 990 minuti possa andare avanti. Il merito è anche di chi gioca con me, di chi segna per la Pro Italia e di chi arretra per far sì che non si subiscano gol”, parole e musica di Danilo Bassi, numero uno del Galatina, detentore di un grande record di imbattibilità che dura da undici gare (quattordici quello di squdra).

Il numero uno biancostellato però pensa all’archiviazione del campionato: “Domenica a San Vito dei Normanni dovremmo vincere per avvicinarci al traguardo e se ne Manduria e Gallipoli lasciassero per strada un punto, potremmo festeggiare in casa contro il Leporano, il 27 marzo, giorno dei miei 37 anni”.

Articoli Correlati