Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALATINA – Cornacchia, niente drammi: “Ci sta di rallentare, sono le nostre inseguitrici a non poter sbagliare…”

Galatina stoppato, tra le mura amiche del “Pippi Specchia”, dal San Vito. La compagine biancostellata non è riuscita a schiodare lo 0-0, punteggio con il quale si è poi concluso il match. “Abbiamo provato in tutti i modi a scardinare la difesa ad oltranza imbastita dal San Vito – racconta Riccardo Cornacchia , attaccando di continuo e creando sei o sette palle gol nitide. Purtroppo, non abbiamo fatto centro. Lo zero a zero si spiega così. I nostri rivali, che lottano per la salvezza, hanno fatto la propria partita accorta, tentando di ripartire in contropiede, ma non hanno mai nemmeno impensierito il nostro portiere. D’altro canto, stiamo disputando un grandissimo campionato e ci sta ogni tanto di rallentare. Sono le nostre inseguitrici a non poter sbagliare se vogliono sperare di recuperare il terreno perso sino ad oggi”.

Domenica prossima, Galatina atteso da una sfida di cartello in casa del Maglie: “Si tratta di uno scontro diretto con un altro complesso ambizioso – puntualizza Cornacchia . Cercheremo di allungare rispetto alla Toma che, a sua volta, proverà a batterci ed a ridurre le distanze. Mi aspetto un confronto tirato”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment