FRAGAGNANO – Mister Gidiuli impreca alla sfortuna: “Periodo no che deve finire”

E' un Gidiuli amareggiato per la terza sconfitta consecutiva che demoralizza i tifosi ma non l'organico: "A San Cesario abbiamo subìto una sconfitta figlia di episodi sfortunati, sulla soglia dell'autolesionismo. Nel primo tempo potevamo portarci sul vantaggio doppio o triplo".

Cosa è successo nel secondo tempo? "Fisicamente niente, ma a livello psicologico probabilmente c'è stato un black-out nella testa di più di qualche giocatore. Faccio mia e nostra l'amarezza della dirigenza e dei tifosi. E' un periodo sfortunato che spero passi il prima possibile".

Statisticamente, le sue squadre si esprimono meglio a partire dal periodo invernale: "Negli ultimi sette anni è stato così. Al momento siamo penalizzati dai troppi gol subiti che ci impediscono di giocare con tranquillità". Nei prossimi tre turni l'ambiente biancoverde si aspetta il massimo: "Dobbiamo riprendere subito la marcia, a partire dagli scontri casalinghi. Questa squadra può permettersi di vincere le prossime tre gare e lavoreremo in questo senso".

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati