FRAGAGNANO – De Falco: “Tiriamo la carretta da troppo tempo, ma non molliamo i playoff”

Quarta sconfitta del Fragagnano targato mister Carmine De Falco. Una sconfitta preventivabile alla vigilia dato il valore dell’avversario e l’ambiente caldo (quasi 4000 spettatori), soprattutto corretto, che ha contraddistinto la stagione dei baresi. Lucida l’analisi del tecnico partenopeo: “La partita nel primo tempo” – commenta De Falco – “è stata equilbrata; incitato dal suo pubblico, il Gravina alla distanza è uscito fuori. Non voglio giustificarmi ma l’atteggiamento arbitrale mi ha lasciato perplesso, in alcuni casi. La loro vittoria è stata meritata ma potevamo passare in vantaggio con Fabiano Cimino: chissà che piega avrebbe preso la partita. Nel secondo tempo abbiamo preso un gol da polli con tre errori nella stessa azione. Per pareggiare siamo passati con una difesa a tre e nel finale, su contropiede, abbiamo subìto il raddoppio. Fuori dai play-off? Troppi giocatori stanno tirando la carretta da troppo tempo e avrebbero bisogno di riposare: stiamo facendo dei miracoli però, non entrare nei play-off, sarebbe un vero peccato perchè vanificherebbe tutto il buono fatto ad oggi. Galatone di Mortari? Campionato difficile sia in alto che in basso. Il Galatone vorrà fare punti e magari verranno a chiudersi domenica prossima. Noi abbiamo i play-off come obiettivo e dobbiamo tornare alla vittoria, anche per riscattare la sconfitta dell’andata”.

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati