FRAGAGNANO – Ancora emergenza contro la Stella Jonica

Secondo derby in sette giorni per il Fragagnano che, dopo Massafra, dovrà vedersela contro la Stella Jonica. Mister Gidiuli sta recuperando i pezzi del suo puzzle, ma dovrà fare i conti con squalifiche e infortuni: smaltite le due giornate di squalifica, per la gara di domenica rientreranno Arcadio e Brescia; ancora due turni di stop disciplinare per Cellammare (tre già scontate, ndr).

Non saranno della partita Antonicelli e Blè, infortunati, mentre è in dubbio l'impiego di Baratto. Proprio sulle squalifiche, e sul comportamento in campo, ha posto l'accento il tecnico martinese per evitare di compromettere un cammino finora più che soddisfacente: c'è attesa per vedere la risposta dei giocatori in campo. Il Santa Sofia si sta rivelando un tabù per gli avversari dei fragagnanesi, mai andati a punti sul green artificiale: tre vittorie su tre, con 6 reti fatte e 2 subite.

Ma la Stella Jonica è avversario da temere perchè, pur non avendo mai vinto trasferta (un pareggio e due sconfitte), ha mostrato una buona vena realizzativa siglando otto reti, a fronte delle nove subite. Con un atteggiamento più equilibrato nelle gare esterne potremmo parlare di un'altra classifica. Dirigerà l'incontro il signor Gianluca Roca della sezione di Foggia, già arbitro della sfida tra il Mottola di Gidiuli e il Fragagnano di Simone, lo scorso 26 aprile. Calcio d'inizio alle 14.30

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati