FASANO – Telesca: “Col Galatone sfida importante per risalire. Dare tutto per il gruppo e per la maglia”

Il Fasano torna a giocare tra le mura amiche del “Vito Curlo” e punta al secondo successo consecutivo, dopo la vittoria ottenuta domenica scorsa a Brindisi. Domani, alle ore 15, sarà di scena il Galatone, squadra che all’andata (sull’erbetta sintetica dello stadio “Antonio Bianco” di Gallipoli) vinse 1-0. I salentini vengono da cinque risultati utili consecutivi, tre le vittorie di fila (in casa con Manduria e Maglie addirittura successo sul campo della capolista Salento Football). In classifica, il Galatone ha 28 punti all’attivo (cinque in meno del Fasano), ha segnato 24 gol come i biancazzurri, ma ne ha subiti 30, 17 in più del Fasano. In settimana si è dimesso il presidente della squadra salentina, Massimiliano De Leo.

“Dopo la vittoria di domenica scorsa in un campo ostico come quello di Brindisi – afferma il difensore Francesco Telesca -, la squadra respira già un’aria migliore. Durante la settimana ci siamo allenati bene per la sfida contro il Galatone, squadra che non rinuncia a giocare a calcio ed è ben organizzata. Abbiamo dimostrato che, oltre ad essere una squadra forte tecnicamente e tatticamente, siamo anche una squadra “tosta” fisicamente, nonostante gli innumerevoli infortuni. Continueremo sempre a dare il massimo – prosegue – ed è ciò che faremo fino all’ultimo secondo del campionato per portare a casa i frutti di una stagione che finora stenta a decollare. Il mister ogni domenica deve far fronte ai vari uomini indisponibili per infortunio e squalifiche, anche se chi scende in campo dà sempre il massimo e spesso si rivela uno dei migliori in campo. Questo sta a indicare che siamo un grande gruppo e dà il massimo per il compagno, per la maglia e per i tifosi”.

E poi parla della gara contro il Galatone: “La partita di domenica – afferma – sarà molto importante, come tutte le prossime, per risalire la china e tornare nelle zone della classifica che più ci competono. Noi ci crediamo, come anche i nostri tifosi che ci sono vicini sempre e che fanno davvero la differenza. Per domenica credo in un’ottima prestazione della squadra che ha tanta fame di successi, consapevoli della nostra forza e spero in un Vito Curlo con più presenze”.

Per la gara di domani pomeriggio, che avrà inizio alle ore 15, mister Giuseppe Laterza non potrà avere a disposizione Alex Patronelli, Paolo Speciale, Giuseppe Piepoli, Daniel Mastronardi e Nicola Ancona. Torna a disposizione il capitano Massimo Ancona. Arbitro dell’incontro il sig. Andrea Salentino, collaboratori Nicola Ostuni e Mattia De Simone (terna di Taranto).

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati