Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

FASANO – Chiatante indica l’antidoto alla ‘pareggite’: “Una vittoria per alzare il morale del gruppo”

Si giocherà a porte chiuse l’incontro di calcio tra Fly Team Brindisi e Us Città di Fasano, in programma domani pomeriggio (ore 15) e valevole per la quarta giornata di ritorno del campionato di Promozione. La gara si giocherà al campo “Torretta” del rione Pradiso di Brindisi, lo stesso campo dove la scorsa stagione i biancazzurri affrontarono e vinsero contro il Real Paradiso. Mister Giuseppe Laterza, per la gara di domani pomeriggio, avrà ancora tanti problemi di formazione. Mancheranno per infortunio Alex Patronelli, Paolo Speciale, Nicola e Massimo Ancona, Daniel Mastronardi e Giuseppe Piepoli. Nel Fly Team Brindisi, ultimo in classifica, saranno presenti tutti i giocatori. Una partita molto ostica, considerando che nell’ultima gara interna i brindisini hanno bloccato sul pareggio la capolista Salento Football.

A proposito di pareggi, i biancazzurri di Laterza sono al quinto pari consecutivo e la voglia di tutti è quella di tornare alla vittoria. A cominciare dell’esterno Mario Chiatante. “Questo per noi non è un momento affatto facile – afferma – , veniamo da cinque pareggi consecutivi. Ma il nostro è un gruppo forte, unito, di ragazzi volonterosi che vogliono far bene ed è per questo che spero ancora in una risalita, a cominciare da domani. Affronteremo una squadra che ha bisogno di fare punti per salvarsi, ma sono convinto che torneremo da Brindisi con un’ottima prestazione e speriamo anche con una grande vittoria. Fasano è una piazza importante, fatta di gente che mastica calcio di categorie superiori e noi non siamo questi, meritiamo una classifica diversa e migliore. Abbiamo un ciclo di partite alla nostra portata e una vittoria domani ci tirerebbe su di morale. In settimana abbiamo preparato al meglio questa gara per portare a casa i tre punti e spero che la fortuna per una volta sia dalla nostra parte. Dispiace per tutti gli infortunati che sicuramente avrebbero reso la rosa più competitiva, ma sono convinto che la nostra risalita comincerà da domani. Vinceremo per i tifosi che domenica non saranno presenti, per la società e per noi stessi”. A dirigere l’incontro sarà una terna tutta leccese: direttore di gara sarà Angelo Tomasi, assistenti Davide Pellegrino e Pantaleo Sergio.