Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

[ESCLUSIVA SS] SAN VITO – Capitan D’Ignazio tiene alta la tensione: “Battiamo il San Cesario. Per i playoff vedo bene…”

Domenica scorsa il San Vito ha espugnato Otranto raccogliendo tre punti importanti per la corsa playoff. La vittoria viene ingigantita dalla doppia inferiorità numerica che i brindisini hanno dovuto affrontare, per le espulsioni di Termite e Frascaro. Per tutti, parla il capitano Francesco D’Ignazio, sanvitese doc, militante nelle fila dell’Us San Vito ininterrottamente dalla stagione 1999/2000: “La gara di Otranto” – attacca il capitano – “è stata davvero una partita difficilissima, contro una squadra ben organizzata e ben attrezzata. Abbiamo avuto la fortuna di passare in vantaggio al secondo minuto grazie alla rete di Cogliandro, ma dopo appena cinque minuti siamo rimasti in dieci per l’espulsione del nostro portiere Termite. Non ci siamo abbattuti e il nostro atteggiamento tattico ci ha premiato: abbiamo sfiorato il raddoppio in più occasioni”.

Una vittoria è sempre importante ma questa diventa anche preziosa, alla luce di quanto emerso sugli altri campi: Confermo. Ci consente, per ora, di distanziare una diretta concorrente e di guadagnare due punti su altre dirette avversarie”.

&“Non sarà una gara semplice e non la prenderemo assolutamente sotto gamba. Noi metteremo la massima concentrazione per cercare di fare bottino pieno, continuando la nostra corsa verso i play-off, obiettivo che oramai tutti noi vogliamo centrare.

In questo finale di stagione, Novoli e Putignano fanno un campionato a parte. I play-off invece…: “Siamo comunque consapevoli che sarà tutto aperto fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata, e tutte le squadre dal Maglie in su fino ad arrivare a noi hanno ancora possibilità di centrare il traguardo play-off. Vedo bene il Leverano che è una squadra esperta, con calciatori di categoria superiore che al primo errore ti castigano”.

Il capitano, infine, ringrazia i tifosi biancoverdi sempre calorosi:Colgo l’occasione per ringraziare i tifosi che in casa e fuori ci stanno facendo sentire tutto il loro calore e la loro passione verso. Continuate così!”