[ESCLUSIVA SS] – Casarano, Antonio De Razza: “Ci mancheranno i tifosi. Mercato? Siamo già  forti così…”

de-razza-antonio-novoli

Foto: A. De Razza (archivio)

Sebbene sia uno dei volti nuovi di questo Casarano, Antonio De Razza ha subito conquistato tutta la piazza con prestazioni di altissimo livello. Ad oggi, infatti, il centrocampista neretino sembra l’unico vero insostituibile della formazione rossazzurra. SalentoSport.net ha contattato in esclusiva proprio De Razza, per fare il punto su questo scorcio di campionato e per analizzare la prossima gara con il Martano, che si giocherà a porte chiuse.

***

Domenica farete visita al Martano. Sulla carta un impegno non particolarmente proibitivo per il Casarano che, però, dovrà fare a meno del sostegno dei propri tifosi. Quanto potrà influire quest’aspetto secondo te?
“Sì sulla carta può sembrare così, ma le partite vanno giocate prima e, se non ci metti la voglia e la determinazione che ci stiamo mettendo nelle ultime partite, ogni gara può diventare dura. I nostri tifosi sono fantastici e di sicuro ci mancheranno tantissimo, ma spero questo non possa influire sul risultato”.

Hai conquistato subito tutta la piazza con grandissime prestazioni. Il tuo curriculum non lasciava dubbi, ma ti aspettavi un’ambientamento così immediato?
“Sinceramente non pensavo che andasse così bene fin da subito. Mi sono ambientato benissimo, ho trovato subito i giusti stimoli per affrontare questa nuova avventura. Il curriculum non sempre conta, aiuta sì ma se poi ogni anno non ci metti la voglia di sempre non vai da nessuna parte. Devi dare sempre il massimo e pensare al presente”.

Fatti tutti gli scongiuri del caso, il Casarano dovrebbe conquistare l’Eccellenza a fine campionato. Per te sarebbe l’ennesima promozione. Possiamo dire che per fare il salto di categoria Antonio De Razza è una garanzia?
“Si facciamo gli scongiuri che è meglio. Preferisco parlare di vittoria quando questa arriva, vincere non è mai facile in qualsiasi categoria e non ci sono garanzie. Nemmeno se prendi Antonio De Razza, sarebbe troppo facile così”.

Il Casarano è in trattativa con alcuni giocatori che attualmente sono svincolati. Secondo te cosa manca ai rossazzurri?

“Sicuramente ci sono trattative per alcuni calciatori, ma questo è un discorso che a me non interessa. Preferisco che se ne occupino società e mister, è un argomento di loro competenza. La nostra è una squadra già forte così, ma se dovessero arrivare bravi giocatori che possono ancor di più rinforzare il Casarano, questi sono i benvenuti”.

Come mai un calciatore delle tue qualità, che avrebbe potuto militare in ben altre categorie, gioca in Promozione? Hai qualche rimpianto per la tua carriera?
“Difficile da dire, credo che abbiano influito sicuramente delle scelte sbagliate fatte da ragazzo. Ma ormai è il passato. Avrei preferito anch’io militare in categorie superiori, ma alla fine sono contento di quello che ho fatto. Nel mio piccolo, naturalmente”

Lasciamoci con un messaggio per tutti i tifosi e i lettori di SalentoSport…
“Visto anche il periodo, auguro un felice e sereno Natale a tutti. Ai tifosi del Casarano dico di continuare a seguire questa squadra con la stessa voglia e passione”.

Articoli Correlati