COPERTINO – Greco: “La lotta per la salvezza è tra noi, Talsano, Deghi Lecce e Ugento”

Sconfitta interna per i rossoverdi a cui non basta il gol di Mastria, 1-2 Ostuni firmato da Misuraca e Gomes Forbes

greco

Foto: O. Greco

Il Copertino vive il peggior momento della sua stagione agonistica, la squadra di Greco perde l’ennesima partita del nuovo anno e si ritrova al terz’ultimo posto in compagnia del Talsano. “Purtroppo – esordisce l’allenatore rossoverde – abbiamo regalato un tempo ai nostri avversari, che sicuramente sono più tecnici di noi ma nel calcio molto volte conta anche la grinta. Tra infortunati e squalifiche eravamo contati ma questo non deve essere una scusante, nel secondo tempo abbiamo giocato a calcio e abbiamo rischiato di pareggiare l’incontro. Non stiamo attraverso un bel periodo ma dobbiamo continuare a credere nel nostro obbiettivo stagionale e  non dobbiamo scoraggiarci”.

Domenica prossima partita della vita contro il Talsano: “Nell’incontro successivo – aggiunge Greco – ci giochiamo tanto ma non sarà la sfida decisiva per la salvezza diretta, sarà una battaglia e noi dobbiamo scendere in campo cattivi e vogliosi di portare a casa i tre punti. La lotta per non retrocedere è tra noi, i tarantini, la Deghi Lecce e l’Ugento, dobbiamo ritrovare la strada maestra per raggiungere l’undicesimo posto che ora dista solo un punto”.

Marco TARSI
Nato a Copertino 37 anni fa , laureato in economia e gestione delle attività turistiche e culturali, giornalista pubblicista dal 2014, redattore di Salento Sport, collaboratore della Gazzetta del Mezzogiorno e di Radio system network. Alla passione sportiva unisce quella instancabile di educatore scout nel gruppo Copertino 97!!

Articoli Correlati

  • giorgetti-francesco-immaginarioxii SCORRANO – Mercato sontuoso, biancorossi ambiziosi: tutti i nomi. Il ds Russo: “Vogliamo i playoff”

    Scorrano matricola terribile del prossimo girone B di Promozione? Tutti gli indizi portano in questa direzione. La società biancorossa, grazie al lavoro del proprio direttore sportivo Christian Russo, in collaborazione con Diego Margiotta in qualità di consulente di mercato, sta lavorando per allestire un organico di assoluto livello. Si è ripartiti dall’ossatura, solida e competitiva,…

  • stadio-mesagne-tamburrino MESAGNE – Pareggio nel test contro una buona Deghi Lecce. Mercato, novità in arrivo

    Buon test, pareggio per 0-0 ed indicazioni confortati per entrambi i tecnici dopo una prima fase di preparazione molto intensa. Potrebbe racchiudersi così l’amichevole disputata ieri, sul sintetico del “Guarini” tra il Mesagne di Franco Ribezzi e la Deghi Lecce di Andrea Salvadore. Match intenso ed equilibrato che ha fatto vedere due squadre vogliose ed…

  • esposito-gennaro-bysam CASARANO – Mercato, super acquisto a centrocampo! Amichevole, pokerissimo all’Ugento

    Il Casarano sta proseguendo con la propria campagna acquisti monstre. L’ultimo tassello aggiunto ad un mosaico dal valore assoluto già elevatissimo è per il centrocampo: le Serpi, infatti, hanno ufficializzato l’ingaggio di Gennaro Esposito. Un curriculum che si presenta da solo, con tanta Serie C alle spalle (tra i protagonisti della storica promozione in B…

  • mesagne.tamburrino MESAGNE – Ufficiale, tre nuovi arrivi e otto conferme

    Tre nuovi ingaggi e diverse conferme in casa Mesagne. Si legano ai colori gialloblù i difensore Franco Francesco, classe ’96 ex fra le altre di Taranto, Grottaglie e Casarano, e Giuseppe Calabrese, classe ’99 cresciuto nel settore giovanile del Taranto ed ex San Salvo, club di Eccellenza abruzzese. Arriva anche Bruno Denisi, classe ’95, attaccante…

  • cosma-gianluca-ilaria-sicoli BRILLA CAMPI – Cosma, emozione per il ripescaggio: “Un traguardo che dedico alla mia famiglia”

    Nella tarda serata di martedì il comitato regionale pugliese della Lega Nazionale Dilettanti ha diramato i ripescaggi in Promozione di sei squadre, tra cui il Brilla Campi allenato da Gianluca Cosma. L’allenatore salentino racconta le emozioni del salto di categoria: “Sono molto felice di questo risultato raggiunto, in quattro mesi abbiamo lavorato tanto e bene, abbiamo…