Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CAROVIGNO – L’amarezza di Monna: “Usciamo ancora una volta con le ossa rotte…”

Dalla gloria alla disperazione, tutto in pochi minuti. Il Carovigno di Giovanni Monna ha accarezzato l’idea del colpaccio a Maglie: avanti per 2-0, i rossoblù brindisini si sono visti prima raggiungere e poi superare dai giallorossi, che si sono imposti, alla fine, per 4-2 trascinati da uno scatenato Renis, autore di una tripletta. “Ne usciamo ancora una volta con le ossa rotte senza essere massacrati – dichiara Monna con grande amarezza – . Dal punto di vista del gioco il Carovigno è stato superiore, il Maglie ha avuto vita facile senza fare grandi cose. A livello di risultato, i gol sono stati troppi soprattutto per il modo con cui sono stati messi a segno. L’intera squadra non era con la carica giusta per evitare la sconfitta”.

“Ci stava più un pareggio – conclude l’allenatore rossoblù , ora occorre darsi da fare per allungare il passo in classifica ed evitare il sorpasso dei due vicini di casa, San Vito ed Ostuni”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment