CAROVIGNO – De Nitto: “Ragazzi sono stati encomiabili. Se fossimo rimasti in undici…”

de nitto

Foto: G. De Nitto

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

L’impresa della diciannovesima giornata in Promozione è stata quella del Carovigno di Giovanni De Nitto, in grado di tornare a casa con un punto da Galatina, nonostante i rossoblù abbiano giocato una porzione di gara in nove uomini. E proprio sulla direzione di gara il tecnico brindisino ha qualcosa da lamentare: “Siamo stati oggetto di un arbitraggio irriguardoso nei nostri confronti. Abbiamo sofferto un po’ con nove giocatori in campo e non aver concesso al Galatina l’opportunità di fare gol è da ammirare. I ragazzi sono stati davvero encomiabili. Un punto guadagnato meritatamente, se fossimo rimasti in undici avremmo fatto qualcosa in più. Alla vigilia, per un pari avrei messo la firma”.

Ma per la salvezza, ora il Carovigno deve cambiare marcia e De Nitto lo sa bene: “Ci attende la partita casalinga contro la Salento Football Leverano, speriamo che sia la volta buona per conquistare i tre punti”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento