Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CAROVIGNO – De Nitto: “Eravamo rimaneggiati, complimenti ai ragazzi. Resto fiducioso, perché…”

Nel commentare il pareggio, 0-0, del suo Carovigno contro il Real San Giorgio, il tecnico rossoblù, Giovanni De Nitto, parte dal momento del suo allontanamento dalla panchina: “L’arbitro ha inteso male la mia esternazione. Era indirizzata ad un mio giocatore e non a lui”. Sul match, poi, dichiara: “È un Carovigno rimaneggiato e ancora in fase di ristrutturazione, ma la partita ce la siamo giocata a viso aperto. Faccio i complimenti a tutti i ragazzi per quello che hanno dato. Sono convinto che con i nuovi innesti che effettueremo in chiusura di mercato avremo l’organico al completo. In più la sosta per le festività natalizie ci consentirà di quadrare al meglio la squadra e di intraprendere il girone di ritorno nel migliore dei modi”.

“Sono molto fiducioso della strada che abbiamo imboccato – conclude De Nitto. La squadra scesa in campo col San Giorgio era composta da cinque giocatori under. Non è questa la squadra che ci permetterà di risalire in classifica”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment