CAROVIGNO – De Nitto: “Eravamo rimaneggiati, complimenti ai ragazzi. Resto fiducioso, perché…”

de nitto

Foto: G. De Nitto

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Nel commentare il pareggio, 0-0, del suo Carovigno contro il Real San Giorgio, il tecnico rossoblù, Giovanni De Nitto, parte dal momento del suo allontanamento dalla panchina: “L’arbitro ha inteso male la mia esternazione. Era indirizzata ad un mio giocatore e non a lui”. Sul match, poi, dichiara: “È un Carovigno rimaneggiato e ancora in fase di ristrutturazione, ma la partita ce la siamo giocata a viso aperto. Faccio i complimenti a tutti i ragazzi per quello che hanno dato. Sono convinto che con i nuovi innesti che effettueremo in chiusura di mercato avremo l’organico al completo. In più la sosta per le festività natalizie ci consentirà di quadrare al meglio la squadra e di intraprendere il girone di ritorno nel migliore dei modi”.

“Sono molto fiducioso della strada che abbiamo imboccato – conclude De Nitto. La squadra scesa in campo col San Giorgio era composta da cinque giocatori under. Non è questa la squadra che ci permetterà di risalire in classifica”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento