VEGLIE – Nestola, un poker per sognare: “Viviamo alla giornata, alla fine tireremo le somme”

veglie bandiera

Il campionato di Seconda Categoria si è aperto subito portando agli onori della ribalta l’attaccante Anton Giulio Nestola, autore nella prima giornata di campionato di un poker nel 5 a 0 con cui la sua squadra, il Veglie, si è sbarazzata del Cavallino. “Non mi era mai capitato in carriera di realizzare quattro gol in una stessa partita – racconta Nestola – . Nell’annata agonistica 2012/2013 ho firmato una tripletta in occasione del match interno contro il Porto Cesareo. Domenica scorsa, quindi, mi sono regalato una gran bella soddisfazione, in quanto, oltre alla gioia per i miei centri, la squadra ha messo in cassaforte l’intera posta in palio ed ha così iniziato nel migliore dei modi il campionato”.

Ma nonostante un avvio travolgente, sia a livello personale che di squadra, il centravanti del Veglie non vuole lasciarsi andare in facili entusiasmi. “Siamo partiti – conclude – con l’intento di vivere alla giornata, dando il massimo partita dopo partita, per poi tirare le somme a fine campionato. Non abbiamo certo l’assillo di dover vincere a tutti i costi”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati