PRIMA CATEGORIA/C – Virtus Matino pokerissimo, il Manduria non molla. Dodici reti tra Seclì e Copertino: i tabellini della 19ª giornata

La capolista travolge l'Atletico Veglie e conserva due punti di vantaggio sul Manduria che supera di misura la Memory Campi. Bene il Veglie che batte di misura la Virtus Lecce. Finisce 6-6 tra Seclì e Copertino: nel tennis si sarebbe giocato il tie-break

virtus-matino-18-19

Foto: la Virtus Matino

Sembra inarrestabile la corsa della Virtus Matino che travolge anche l’Atletico Veglie e sale a 45 punti, sempre tallonata, però, dal Manduria che ha la meglio sulla Memory Campi e conserva il distacco di due punti dalla vetta. Il Veglie si consolida in zona playoff battendo di misura la Virtus Lecce. Tonfo del Racale che cade ad Arnesano contro il Leverano. Il Poggiardo batte il Capo di Leuca e si porta a ridosso della zona playoff, agganciando l’Atletico Veglie. Succede di tutto tra Seclì e Copertino: 12 reti, tre rigori e 6-6 finale. Nel tennis si sarebbe giocato il tie-break. Colpo esterno del Real Galatone che inguaia il Soleto, ora penultimo e agganciato dal Leverano. Vittoria interna del Monteroni contro il Sanarica, ormai spacciato.

I tabellini della 19esima giornata di Prima Categoria girone C:

VIRTUS MATINO-ATLETICO VEGLIE 5-0
RETI: 7’pt Garcia, 14’pt Pellè, 12’st Manisi, 19’st Gabrieli, 40’st Rosafio

VIRTUS MATINO: Polo, Leanza, Tundo A., Seclì, Galante (Cancella), Presicce, Pellè (Rosafio), Tundo E. (Toma), Gabrieli (Greco), Manisi, Garcia (De Blasi). All. Toma.

ATLETICO VEGLIE: Bollardi, Mohamed, De Mitri, Taurisano (Bisconti), Gatto, Pendinelli (De Luca), Lupo (Spedicato), Pizzileo, Catalano (Spagnolo), Di Donato (Paticchio), Piumetto. All. Calabrese.

ARBITRO: Colazzo di Casarano.


VEGLIE-VIRTUS LECCE 2-1
RETI: 29’pt Protopapa (VL), 10’st Cofano (VE), 43’st Manca (VE)

VEGLIE: El Motassim, Ghazi (De Luca), Zecca, Sambati, Manca, Cofano, Keita, Baba, Franza (Diallo), Lillo, Vadacca (Carrozzo). All. Tondi.

VIRTUS LECCE: Aprile, Camassa, Merico (Conte), Paladini, Giannone, Antonazzo, Di Nunno (Dettù), Palermo G., Protopapa, Montinaro (Palermo S.), Riezzo (Greco). All. Corvaglia.

ARBITRO: Rossi di Molfetta.


SECLÌ-COPERTINO 6-6
RETI: 5’pt, 45’pt e 42’st rig. Mangia (S), 7’pt rig., 23’pt, 40’pt e 45′ st rig. Bernardo (C), 20’pt e 5’st rig. Andronico (S), 14’st Cuppone (S), 23’st Spagnolo (C), 32’st Frisenda (C)

(sequenza dei gol: 1-0, 1-1, 2-1, 2-2, 2-3, 3-3, 4-3, 5-3, 5-4, 5-5, 6-5, 6-6)

SECLÌ: Maccagnano, Suppressa, Rizzello, Greco, Tundo, Giannotta, Mangia (Suppressa), Migali, Buccella (Cuppone), Andronico, De Leo. All. Cardinale.

COPERTINO: Bruno, Pinto, Sterlicchio, Stifanelli (Alemanno), Perrone, Renis, Notaro, Ndiaye, Spagnolo, Frisenda, Bernardo. All. Renis.

ARBITRO: Compagnone di Brindisi.


POGGIARDO-CAPO DI LEUCA 2-0
RETI: 1’pt Casciaro, 12’st Urso

POGGIARDO: Giannetta, Piccinno L. (Piccinno T.), Chiri, Desiderato, Carecci, Jacob, Tampano, Casciaro (Marti), Urso, Pascuttini, Malorgio (Ruggeri). All. Mitri.

CAPO DI LEUCA: Panico, Costantini, Scorrano, Caracciolo, Palese, Melle, Piccinni (Petracca), D’Amato (Casciaro), Calabrese, Monteduro, Pirelli (Belfiore). All. De Giuseppe.

ARBITRO: Lippolis di Brindisi.


LEVERANO-CITTÀ DI RACALE 2-1
RETI: 2’pt Nocita (L), 23’st Capone (R), 33’st Nestola rig. (L)

LEVERANO: Colapietro, Versace, Podo (Pella), Caputo, Nestola, Pati, Liccardi, Lezzi, Nocita, Mello, Martina. All. Russo.

CITTÀ DI RACALE: Bianco, Coppola, Francioso (Margarito), Casto (De Florio), Inguscio, Natale, Sabato (Costantini), De Pietro, Mij, Capone, Preite. All. Mauro.

ARBITRO: Raimondo di Taranto.


MANDURIA-MEMORY CAMPI 2-1
RETI: 40’pt Riezzo rig. (MA), 30’st Conte (MA), 38’st Tommasi (MC)

MANDURIA: Vantaggiato, Gallone, Erario (Modriano), Calò, Danese, Riezzo (Mero), Arcadio, Minelli (Perrucci), Conte (Pisello), Zaccaria. All. Leone.

MEMORY CAMPI: Polito, Errico, De Marco (Politi), Tafuro (Ferrara), Calabrese, Tommasi, Caraccio, Commendatore, Friscina, Maci Co., Marasco (Godwin). All. Maci Cr.

ARBITRO: Caldarulo di Bari.


MONTERONI-SANARICA 3-2
RETI: 17’pt Ruggeri (S), 40’pt Sgambati (M), 9’st Carrozzo (S), 14’st e 45’st Taurino (M)

MONTERONI: Bortone, Quarta G. I, Quarta M., Errico (Petrelli), Caione, Saracino (Quarta F.), Lamusta (Diane), Mello, Taurino, Quarta G. II (Kemani), Sgambati. All. Manca.

SANARICA: Cagliuli, Marsano (Fiorentino), Natali, Catamo, Darry, Carrozzo, Ruggeri, Serra, Calabrese (Russo), Todaro, Guida (Fracasso). All. De Iaco.

ARBITRO: Piscopiello di Lecce.


SOLETO-REAL GALATONE 1-2
RETI: 3’st Carrozza (RG), 15’st Calò (RG), 36’st Zollino L. (S)

SOLETO: Calò, Candito, Marra, Zollino L., Antico, Zollino A. (Stanca), Scarpa, Schito, Alessandrì, Attanasi Al., Cuna. All. Inglese.

REAL GALATONE: Carretta, Spedicato, D’Amore, Aluisi, Cazzato, Ungaro, Calò (Spagnolo), Kone, Negro (Della Rocca), Scigliuzzo (D’Armento), Carrozza (De Matteis). All. Carpentieri.

ARBITRO: Scapati di Taranto.


QUI RISULTATI E CLASSIFICA

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati