PRIMA CATEGORIA/C – Cala il sipario sul Poggiardo: i tabellini dell’8ª giornata e la classifica ufficiosa

Con l'esclusione del Poggiardo, che sarà ratificata in settimana dal Giudice sportivo, il Melendugno passa a guidare la classifica con un punto in più (e una gara in più) sul Leverano

pallone-gol-marcatori-generica-dilettanti-ss-coribello

Foto: @SalentoSport/M. Coribello

Cala il sipario sulla brevissima esperienza del Poggiardo in Prima Categoria girone C, che sarà escluso dal campionato per via della seconda rinuncia consecutiva. Di conseguenza, tutte le partite giocate, sin qui, dal Poggiardo, saranno annullate e la classifica sarà riformulata dal Giudice sportivo che, in settimana, ufficializzerà l’estromissione.

Ufficiosamente, quindi, la capolista del girone è il Melendugno con 19 punti e otto gare giocate, con un punto di vantaggio sul Leverano che, però, ne ha giocate sette.

Di seguito i tabellini dell’ottava giornata.

SECLÌ-MONTERONI 2-2
RETI: 6′ pt Cuppone (S), 20′ pt Quarta Mat. (M), 18′ st De Leo (S), 40′ st Quarta G. (M)

SECLÌ: Maccagnano, Coppola, Rizzo, Migali, Kourouma, Greco, Mangia (Spagnolo), Migali, Cuppone, andronico (Fiore), De Leo (Buccella). All. Solidoro.

F. MONTERONI: Aprile, Quarta Mas, (Mello), Sgambati, Antonazzo, Maniglia (Ghazi), Paladini, Taurino, Vadacca (De Gennaro), Protopapa, Buonfrate (Montinaro), Quarta Mat. (Quarta G.). All. Manca.

ARBITRO: Scapati di Taranto.


LEVERANO-GALATINA 1-0
RETI: 11′ pt Raho

LEVERANO: Colapietro, Mazza, Raho, Fazzi, Nestola (Rollo), Perrone, Caraccio (Lazzoi), Commendatore (Pati), Franza (Notaro), Di Santantonio (Turco), Martina. All. Schito.

GALATINA: Polo, Leaza (De Matteis), Cofano, Pascali, Montinaro, Patera (Greco), Gabrieli, Vincenti (Melissano), Vantaggiato, De Mitri, Bianco. All. Contaldo.

ARBITRO: Nasca di Bari.


SOLETO-ZOLLINO 1-1
RETI: 3′ st Chiriatti (Z), 45′ st Dettù M. (S)

SOLETO: Consiglio, Pulimeno (De Riccardis, Russo), Candito, De Pascalis, Zollino L., Avantaggiato (Pascali), Zollino A., Cuna, Dettù G., Dettù M., Mancarella M. All. Perrone.

ZOLLINO: De Donatis, Passabì, Luperto, Nocco, Costantini, Caracuta (Aprile), Campa (Pensa), Costantini (Contino), Afrune (Sbocchi), Chiriatti (Antonaci), Tondi. All. Russetti.

ARBITRO: De Benedictis di Bari.


SALVE-LATIANO 6-3
RETI: 13′ pt Rollo (S), 23′ pt Ratta (S), 40′ pt De Cicco (S), 6′ st Gravallotti (S), 11′ st Crisafulli (S), 15′ st Cinieri (L), 22′ st Errico rig. (L), 24′ st Greco (L), 26′ st De Cicco (S)

SALVE: Baglivo, Crisafulli, Fracella, Florio, Melcarne, Colella, Bruno, Ratta, Rollo, De Cicco, Gravallotti. All. Rollo.

LATIANO: Bitonti, De Angelis, Cinieri, Mazza, Di Potenza, Baldaru, Ciracì, Carteni, Greco, Errico, Resta. All. Bosco.

ARBITRO: Paladini di Lecce.


MELENDUGNO-VIRTUS LECCE 3-2
RETI: 1′ pt e 9′ pt Pulimeno (M), 33′ pt De Vito (M), 45′ pt Zecca (VL), 45′ st Gigante (VL)

MELENDUGNO: Gallo, Pulimeno (Colagiorgio), Mastria, Toma, De Marianis (Bernardo), Murrone, Mingiano (Taurino), Barone (Castrignanò), De Vito, Vigliotti (Ingrosso), Pighin. All. Petrachi.

VIRTUS LECCE: Marti, Marino (Di Nunno), Conte (Antonucci), Caiaffa, Palermo, De Pascalis, Gigante (Stefanelli), Zecca, Valdeh (Luperto), Giannone, Sanseverino. All. Corvaglia.

ARBITRO: Mancini di Brindisi.


ATL. VEGLIE-TRICASE 1-2
RETI: 27′ pt Urso (T), 33′ pt Diallo T. (AV9, 27′ st Turco (T)

ATL. VEGLIE: Bollardi, Magliani, Guerrieri, Manca, Diallo M. (Bisconti), Vadacca (Grande), Spagnolo E., Diallo T., Bayo, Catalano (Jallow), Petrelli. All. Calabrese.

TRICASE: Panico, Malinconico, Orlando, Benvenga (Sparascio), Sicuro, Spagnolo A., Trotta, Perrone (Preite), Diaw, urso (Scorrano), Simione (Turco). All. Colagiorgio.

ARBITRO: Pezzolla di Bari.

NOTE: espulso Spagnolo E.


COPERTINO-CEDAS AVIO BR 2-1
RETI: 10′ pt Alemanno Fa. (CO), 19′ pt Russo (CO), 35′ pt Stefano (CAB)

COPERTINO: El Motassim, Cavaliere, Fanizza, Renis Enr. (Spagnolo), Ndiaye, Mello, Alemanno Fa., Malandugno, Russo (Zollino), Alemanno Fr. (Iaia), Colazzo. All. Pagano.

CEDAS AVIO BR: Russo, Touray, De Vincentis, Rollo, Lepera, Perrino, Martines (Coulibaly, Cioffi), Greco (Di Giulio), Giorgino (Ceesay), Manta, Simmini (Stefano). All. Di Serio.

ARBITRO: Casula di Taranto.


POGGIARDO-CAPO DI LEUCA 0-3 a tav.
(il Poggiardo non si è presentato in campo)


Classifica ufficiosa (tra parentesi le gare giocate): Melendugno 19 (8) – Leverano 18 (7), Seclì 17 (7) – Tricase 16 (7) – Salve 14 (7) – Galatina (8) e Zollino (8) 11 – Capo di Leuca (7) e Cedas Avio BR (8) 10 – Virtus Lecce 9 (8) – Atl. Veglie 6 (8) – Monteroni (7) e Soleto (7) 5 – Copertino (7) 4 – Latiano (8) 3 – Poggiardo escluso.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati