CARMIANO – La rivelazione Poleti: “Vorrei restare”. Rollo: “Si muove come Cristiano Ronaldo…”

Formatosi calcisticamente nella Juventina Lecce, il classe '94 Poleti è un pupillo del tecnico Francesco Rollo

poleti-carlo

Foto: C. Poleti

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Con dieci gol all’attivo, Carlo Poleti è fra le rivelazioni del campionato di Prima Categoria, punto di riferimento del Carmiano che ha centrato lo sbarco in Promozione. Lo conosce benissimo il tecnico Francesco Rollo, che già lo volle allo Scorrano prima e nel Trio Surbo poi: “Carlo è un mancino naturale, dotato di buona tecnica, di grande forza fisica e di una notevole velocità di esecuzione, ma è anche potente e resistente. Ha margini di miglioramento significativi e, crescendo adeguatamente, potrà ambire a cimentarsi più in alto. Facendo un paragone irriverente, nelle movenze ricorda Cristiano Ronaldo, ma non è destro come il campione portoghese. Resterà senz’altro anche in Promozione”.

“Sono una seconda punta – aggiunge lo stesso Poleti – e la mia caratteristica principale è la velocità. Penso di avere un buon estro e un buon tiro con il sinistro. Naturalmente so di dovere migliorare tanto. Quella vissuta con il Carmiano è stata una grande annata agonistica e mi ha regalato il primo successo assoluto. Merito alla società, che non ci ha fatto mancare nulla, al tecnico Rollo, al suo staff e ad un organico di valore assoluto. Futuro? Non ne ho ancora parlato col presidente Paglialunga e col mister Rollo, ma ci sono tutti i presupposti per fare ancora parte del progetto”.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati