Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

1ª CATEGORIA – Gir. C: le decisioni del Giudice sportivo, mazzata sul Centro Jonico Taranto

In merito alle gare di domenica scorsa giocate nel girone C di Prima Categoria, ecco le decisioni del Giudice sportivo. Pene pesanti a carico del Centro Jonico Taranto.

CALCIATORI 5 turni: Portacci (Centro Jonico TA); 3 turni: Scardicchio, Di Caccamo, Peluso e Ricci (Centro Jonico Taranto), Rillo (Ruffano); 2 turni: Contini (Stella del Colle); un turno: De Luca e D’Anna (Campi), Di Cursi (Centro Jonico TA), Aloisi (Galatone), Zollino (La Sirena), Cianci e Bellante (Marittima), Mero e Carlucci (Maruggio), Samueli (Minervino), Mercuri, Gabrieli e Stefanelli (Parabita), Borromeo (Real Paradiso BR), Riccardo (Ruffano), De Giorgi (Stella del Colle), Colagiorgio (Uggiano) e Maggiore (Veglie).

DIRIGENTI – Inibiti sono al 18 aprile Ricci e Rinaldi (Centro Jonico TA), sino all’11 aprile Rizzo (La Sirena) e Maggio (Minervino), sino al 4 aprile Ture (Real Paradiso BR).

Visti i reclami presentati da Centro Jonico Taranto e Real Paradiso Brindisi, il Giudice sportivo soprassiede ad alcuna decisione riguardo le partite Centro Jonico Taranto-Novoli (sospesa) e Real Paradiso BR-Andrano (0-1).