VIRTUS FRANCAVILLA – Calabro: “La squadra mi ha commosso”, Trinchera: “Stagione da incorniciare”

Il tecnico biancazzurro sul futuro non si sbilancia: "Ho altri due anni di contratto con il Francavilla e mi trovo benissimo in questa realtà. Mai dire mai, però. Anche i migliori matrimoni a volte finiscono"

calabro-di-campi

Foto: A. Calabro - ©G. Di Campi

Fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia |

Senza un Mazzoni paratutto chissà come sarebbe andata a finire. Forse è questa la domanda che continua a porsi Antonio Calabro dopo il doppio 0-0 contro il Livorno che elimina dai playoff la sua Virtus Francavilla. Al termine del match del “Picchi”, il tecnico biancazzurro ha commentato: “Da allenatore non posso essere contento. Il calcio vive di episodi e l’analisi della partita non può prescindere da questi. Il rammarico indubbiamente c’è, perché meritavamo noi di passare il turno. Magari potevamo fare qualcosa di più in fase offensiva, anche se è vero che abbiamo tirato in porta tante volte. Comunque c’è grande soddisfazione per la nostra prestazione, che è il risultato di un grande lavoro e dei tanti sacrifici fatti”.

Una stagione incredibile quella del Francavilla, che riempie di orgoglio tutto l’ambiente biancazzurro. “Al primo anno tra i professionisti, giocare una partita come questa deve essere motivo di grandissimo orgoglio – sottolinea Calabro . Siamo partiti dal basso, arrivando fino a questo importante traguardo. Non posso che ringraziare i tifosi, che ci seguono con grandissimo entusiasmo e calore sia in casa che in trasferta. E naturalmente la società, che mi ha accompagnato in un percorso partito dall’Eccellenza. Giocavamo sui campi di terra senza neanche un filo d’erba, abbiamo vinto due campionati di fila arrivando ai vertici della Lega Pro. Ma nemmeno le vittorie delle scorse stagioni mi hanno riempito di gioia come venire a giocare una partita così in casa del Livorno. Questa squadra mi ha commosso”.

Sono già tante le voci che si inseguono sul suo futuro, a maggior ragione dopo un’annata di tale spessore. Calabro, legatissimo ai biancazzurri, non si sbilancia: “Ho altri due anni di contratto con il Francavilla e mi trovo benissimo in questa realtà. Mai dire mai, però. Anche i migliori matrimoni a volte finiscono”.

Laconica ed intriso di amarezza anche l’analisi del direttore sportivo Stefano Trinchera: “Uscire così lascia l’amaro in bocca, è inutile dirlo, ma sento il dovere di complimentarmi con la squadra. Ancora una volta hanno sorpreso in positivo. Non posso che ringraziare tutto il gruppo per le soddisfazioni che ci ha regalato. Con questa partita si chiude un’altra stagione da incorniciare. Complimenti anche al Livorno”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…