VIRTUS FRANCAVILLA – Calabro: “Alla squadra ho chiesto di tornare ad avere entusiasmo”

Sulla formazione di Ciullo, il tecnico biancazzurro avverte: "Ha ottenuto ottimi risultati mettendo in campo grossa organizzazione difensiva improntata su ripartenze molto rapide"

calabro-di-campi

Foto: A. Calabro - @G. Di Campi

Tante le defezioni in vista del derby con il Taranto per la Virtus Francavilla. Antonio Calabro, nella conferenza stampa della vigilia, fa il punto della situazione: “Oltre a Galdean e Prezioso, mancheranno Abruzzese, Faisca e De Toma per infortunio. Dal punto di vista mentale siamo tranquilli. Voglio ed ho chiesto alla squadra entusiasmo. Ho ascoltato l’intervista di un grande allenatore come Sarri in questi giorni, il quale diceva che una squadra che si diverte a giocare ha molte più probabilità di vincere. Le due sconfitte avevano un po’ scalfito l’umore dei ragazzi, ho preteso  quindi che si ritorni ad avere l’entusiasmo solito della Virtus Francavilla”.

Anche i rossoblù di Ciullo, a livello di assenze, non se la passano particolarmente bene. Calabro, comunque, non crede alla possibilità di un Taranto in tono dimesso. “So che ha ottenuto ottimi risultati tranne nelle ultime due partite – sottolinea il trainer biancazzurro – , mettendo in campo grossa organizzazione difensiva improntata su ripartenze molto rapide. Domani credo che la strategia della squadra avversaria sia questa. Alla squadra ho chiesto di tornare alla vittoria a prescindere da chi incontriamo o da cosa è accaduto in passato. Troveremo una squadra fastidiosa da affrontare, non per quanto accaduto, ma perché ha un timbro ormai di questo tipo. Noi siamo onorati di avere come avversario il Taranto, ma vogliamo tornare a vincere perché è tanto che ci manca”.

La violenza nel mondo del calcio continua a tenere banco. Tante le iniziative a sostegno del problema; inoltre, è stato imposto il divieto di seguire la propria squadra a Francavilla ai sostenitori ionici. “L’anno scorso, quando è venuto qui il Taranto, è stata la più bella esperienza da quando sono allenatore – ricorda Calabro . È una tifoseria che fa sentire calore ai propri calciatori e gli incentiva a dare sempre il massimo a prescindere dal risultato. Giocare quella partita e poi vincerla è stata una delle più belle esperienze. Domani entrare in campo e non vedere quella cornice di pubblico, per me, è una sconfitta. Nella mia carriera domani mi perderò qualcosa, così come se la perderanno tutti i calciatori ed i bambini che entrando in campo avrebbero visto un grande spettacolo. Questa iniziativa si fa per non rimanere estranei a determinate situazioni e fanno bene i calciatori e l’associazione ad essere partecipi: ma da qui a dire che questa è la soluzione al problema ce ne passa. Questa è una strada, un gradino ma le soluzioni sono altre. A partire da me – conclude – , tutte le componenti del calcio dobbiamo fare veramente un esame di coscienza”.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…