TARANTO – Le pagelle di Benevento – Taranto

BREMEC – 6 Autore di una discreta prestazione, incolpevole nell'azione del rigore da cui deriva l'espulsione.

MARAGLINO – 6,5 Supera brillantemente l'esame. Intuisce la direzione sul calcio di rigore riuscendo quasi e compiere il miracolo. Si esalta poi in volo plastico su Altinier.

SOSA – 6 Solido. Come al solito concreto l'uruguagio tiene botta agli attacchi sanniti per tutti i novanta minuti. Peccato per l'ingenuità commessa sul fallo dal quale scaturisce l'uno a uno.

COLY – 5,5 Si prende cura di Altinier con fortune alterne. Lui sa fare meglio.

PROSPERI – 6 Senza sbavature. Il capitano si dimostra sempre all'altezza della situazione. Baluardo.

GARUFO – 5 Non pervenuto. La Camera lo tiene sotto scacco per l'intera contesa. Non è lo stantuffo che conosciamo.

ANTONAZZO – S.V.

SCIAUDONE – 5,5 Sotto tono. Il metronomo non incide, sembra il cugino lontano del giocatore che ha incantato lo Iacovone fino ad oggi. Dovrebbe essere il faro della manovra jonica ed invece affonda con l'intero equipaggio.

GIORGINO – 6 Salva il salvabile. Corre e si danna l'anima finchè resta in campo.

DI DEO – S.V.

RIZZI – 6,5 Si assesta in cima al podio rossoblu in compagnia di Chiaretti. Federico oltre a limitare le folate offensive del sempre pericoloso Cia prova a spingere e sembra essere l'unico esterno a disposizione di Dionigi ad aver capito che crossare dal fondo conviene…

CHIARETTI – 6,5 E' sempre un piacere vederlo giocare. E' lui l'uomo ovunque: in avanti canta e porta la croce, dietro da antologia il recupero su Vacca. Deus ex machina

GUAZZO 6 – Ancora Matteo. E' suo il goal che fa illudere Dionigi e compagni. Centra una traversa che ha del clamoroso, ma tutto sommato merita una piena sufficienza.

RANTIER 5 – Meriterebbe approfondimenti scientifici l'incostanza del francese. Maiuscola la sua prestazione contro il Monza, impalbabile quella di Benevento.

DIONIGI 6 – Mette in campo l'undici migliore e non è certo colpa sua se dopo aver subito un goal quantomeno rocambolesco, ci si metta anche la sorte a giocarli contro.

Articoli Correlati

  • taurino SERIE C/C – Roberto Taurino è il nuovo allenatore della Viterbese

    La notizia era nell’aria da diverse ore, ma nel pomeriggio di oggi è arrivato anche il crisma dell’ufficialità. Roberto Taurino sarà il nuovo allenatore della Viterbese. Per la prima volta nella sua carriera da allenatore, il tecnico ex Nardò e Bitonto, siederà su una panchina di Lega Pro e strano caso del destino, guiderà quella…

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…