TARANTO – Contro il Foggia senza Antonazzo e Di Deo

L’utopica trasferta di Como, ha lasciato in eredità a Davide Dionigi non pochi grattacapi in vista del derby di domenica contro il Foggia.

Il tecnico reggiano infatti, oltre a non poter fare affidamento su Antonazzo, appiedato per due gare dal giudice sportivo, dovrà fare a meno di Guido Di Deo, che pur non essendo sceso in campo nella partita – fantasma di Como, dovrà attendere ancora un turno prima di indossare nuovamente la maglia rossoblu.

Sebbene non vi siano ancora comunicazioni ufficiali in merito alla data del recupero, analizzando il calendario, la sensazione è che Como – Taranto possa essere rigiocata l’undici o al massimo il diciotto Aprile (entrambi mercoledì). La società lariana, invece starebbe spingendo affinchè la gara venga recuperata il 25 dello stesso mese, consentendo un maggiore afflusso di pubblico, trattandosi in quest’ultimo caso di un giorno festivo.

Sul fronte economico, sembrano esserci buone nuove. La dirigenza starebbe proprio in queste ore provvedendo al versamento dei diritti d’immagine, il cui pagamento dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) essere completato entro questo week end.

Nel frattempo, la banda Dionigi, continua a lavorare in vista di un incontro, quello di domenica, dal sapore particolare. Sul green dello Iacovone saranno di scena i “satanelli” dell’ex Paolo Stringara, reduci da due pesanti sconfitte.

Certe le defezioni degli squalificati Di Deo ed Antonazzo, al cui posto dovrebbero scendere in campo il confermato Giorgino e Desiderio Garufo, Dionigi dovrebbe confermare i restanti nove 9 / 11 della formazione scesa in campo contro il Como.
Solo panchina per Chiaretti che però sembra aver recuperato del tutto dall’infortunio che lo ha tenuto lontano dal gioco per più di due mesi.

Designato intanto l’arbitro di Taranto – Foggia, si tratta del signor Manganiello di Pinerolo

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…