Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

MARTINA FRANCA – Tante scadenze da assolvere entro fine mese. Ma si pensa anche alla rosa: i primi nomi

Sono giorni decisivi per il Martina Franca che, lavorando su più fronti, sta cercando di definire il proprio futuro. Entro pochi giorni bisognerà presentare in Lega la documentazione relativa alla disponibilità dello stadio, quella relativa al settore giovanile e, a fine mese, la domanda di iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro, con il pagamento sia della quota di partecipazione che della fidejussione. Di pari passo, Massimiliano Lippolis non vuole perdere tempo e sta già operando per l’allestimento dell’organico 2015/2016 che subirà una sorta di rivoluzione: il primo passaggio sarà quello di ufficializzare il nuovo allenatore, con Pasquale Salerno che sembra ormai aver superato la concorrenza.

Per quanto concerne la rosa del Martina Franca, circolano nomi di spessore: per la difesa piacciono i profili del partenopeo Vincenzo Migliaccio e del tarantino Angelo Antonazzo. Per l’attacco, invece, si segue la pista Giuseppe Genchi: il capocannoniere del Taranto e del girone H, con 23 centri all’attivo, sarebbe l’identikit giusto per creare un parco offensivo di livello.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment