MARTINA FRANCA – Stadio, fidejussione, iscrizione con riserva: quante grane da risolvere…

martina franca logo

Quante grane da risolvere in casa Martina Franca. Tra questione stadio e questione fidejussione per l’iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro, non si trascorrono ore serene e tranquille in valle d’Itria.

Per quanto riguarda lo stadio, la battaglia tra Amministrazione comunale e società per l’utilizzo del Tursi e, soprattutto, per la questione delle spese di ordinaria e straordinaria amministrazione, si è risolta con la firma, da parte dell’Ente, di una convenzione che non soddisfa le richieste del club. A ciò, si sono, poi, aggiunte alcune segnalazioni da parte della Questura riguardanti delle disposizioni a cui ottemperare riguardo la questione sicurezza.

Non si sa, quindi, se la convenzione, ad oggi, sia stata firmata dalla società e se questo sia uno dei documenti allegati nell’incartamento presentato dal dg Nino Petrosino all’atto dell’iscrizione del Martina al prossimo campionato. Con la possibilità, quindi, di subire penalizzazioni di punti in classifica per il prossimo torneo, dato che la comunicazione riguardante lo stadio in cui giocare le prossime gare interne è avvenuta fuori tempo massimo rispetto ai tempi fissati dalla Lega Pro.

Altra grana da risolvere è quella della fidejussione di 400mila euro, necessaria per formalizzare l’iscrizione al prossimo campionato. Questa cifra, al momento, parrebbe non esserci e, di conseguenza, l’iscrizione del Martina Franca è, allo stato delle cose, incompleta.

Il tempo stringe: scadrà, infatti, il 14 luglio prossimo il termine per sanare tutto e per partire, nel prossimo torneo, con dei punti di penalizzazione. Situazione in cui si troveranno tante altre squadre di Lega Pro.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…

Lascia un commento