V. FRANCAVILLA C. – Magrì: “Primo posto meritato”, Calabro: “Con il Volla, cattiveria e rabbia agonistica”

La vittoria sul Mola, e il contemporaneo pareggio del Nardò, ha permesso alla Virtus Francavilla Calcio di portarsi in testa alla classifica, senza comprimari. Il presidente Antonio Magrì è visibilmente soddisfatto: “Un primo posto al momento meritato, frutto di tanti sacrifici e di numeri straordinari. A novembreeravamo in ritardo di dieci punti dalla vetta e oggi siamo al primo posto, dopo aver inanellato 11 vittorie consecutive, di cui 9 da imbattuti. Fanno bene i tifosi a festeggiare ma ancora non abbiamo vinto niente. Inizia una fase cruciale che ci vedrà impegnati tra campionato e coppa“.

Sulla stessa linea il pensiero di Antonio Calabro: “Primo posto? Mi soddisfa solo la vittoria di oggi,” – sottolinea il tecnico – “ottenuta con rabbia e voglia di vincere. Per il primo posto sarò contento solo se saremo in testa all’ultima giornata. Infortunio di Marco Bartoli? Dobbiamo valutare nelle prossime ore, anche se credo che dovremo fare a meno di lui mercoledi in coppa. E’ un ragazzo che non si lamenta e la sua uscita dal campo mi fa pensare. Colgo l’occasione per fare i complimenti agli under perchè migliorano di partita in partita, anche mentalmente. Così come faccio i complimenti a chi gioca meno e al mio staff. Volla? Dobbiamo mettere la stessa cattiveria messa in campo oggi e la stessa rabbia agonistica. Vincere la prima partita” – conclude – “è importante: non dovremo commettere errori“.

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati