V. FRANCAVILLA C. – Il ds Trinchera: “Non inganni il risultato, gara impegnativa. A Rionero per imporci”

A margine della partita vinta dalla Virtus Francavilla Calcio, sui campani della Virtus Volla, il direttore sportivo biancoazzurro Stefano Trinchera analizza la gara: “Alla vigilia era una partita impegnativa, non inganni il risultato. A risultato acquisito tutto può sembrare facile ma il Volla non era squadra di poco conto“. Nonostante la larga vittoria, l’infortunio di Quarta lascia un po’ di amaro in bocca: “Le prime notizie parlano di frattura di tibia e perone, con tempi di recupero lunghi. Se dovesse essere confermata questa diagnosi, credo che quest’anno non giochi più“.

Di contro si registrano i rientri di Rescio e Colluto:Certamente sono rientri importanti che dimostrano l’adeguatezza della nostra rosa. Anche se Quarta è un giocatore fondamentale: la sua assenza potrebbe pesare: “. L’infortunio al numero 10 biancoazzurro non è stato adeguatamente punito dall’arbitro, così come hanno lasciato perplesse alcune sue decisioni nel primo tempo: “E’ dall’inizio dell’anno che subiamo decisioni arbitrali discutibili ma, d’accordo con il presidente e con i ragazzi, abbiamo deciso di non soffermarci e di andare oltre perchè possiamo fare bene nelle due competizioni“.

Il 25 febbraio, in Lucania, l’ultimo atto di questo triangolare. Basterà  un pareggio: “Ora non pensiamo al Vultur perchè prima c’è il Trani. Quando andremo a Rionero non andremo per fare calcoli, ma per imporci”.

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati