Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

UGENTO – Rimpianto giallorosso, a Ruvo il Corato cala il tris

A Ruvo di Puglia arriva la terza sconfitta consecutiva per l’Ugento che spreca un rigore con Sansò sullo 0-0 ed è costretto ad inseguire, invano, la capolista Corato, per tutta la gara. Vittoria neroverde per 3-1 e tanto rimpianto per i giallorossi di Oliva.

Gara fortemente condizionata dal maltempo che ha imperversato per tutti e novanta minuti più recupero. Al 7′ c’è già l’occasione per gli ospiti di andare avanti: Ponzo si guadagna un rigore ma Sansò, che sino a un paio di settimane fa sembrava Mancosu dal dischetto, si trasforma in Babacar e si fa parare il secondo penalty consecutivo. L’Ugento cerca di reagire ma va sotto al minuto 20 per via di un preciso tiro da fuori di Touray. Il Corato trova anche il raddoppio dal dischetto: Falconieri è preciso e segna il 2-0. Rigore contestato dai salentini: a loro avviso il fallo di Martinez su Quarta non era sanzionabile. Poi si fa male Ponzo nell’Ugento ed entra Mosca.

La ripresa ridà qualche speranza alla truppa di Oliva che dimezza le distanze grazie a Signore, al primo gol stagionale, bravo ad anticipare tutti sugli sviluppi di un corner. Ma il Corato non ci sta: Quarta ispira il neo entrato Leonetti che deposita alle spalle di Esposito un pallone facile facile.

Finisce così con tanta amarezza tra le fila ugentine. Domenica prossima, al ‘Bianco’, c’è il derby tutto giallorosso col Gallipoli.


IL TABELLINO

CORATO-UGENTO 3-1
RETI: 20′ pt Touray (C), 38′ pt rig. Falconieri (C), 14′ st Signore (U), 21′ st Leonetti (C)

CORATO: Addario, Lezzi, Santoro, Vicedomini, Vergori, Camasta, Quarta (23′ st D’Arcante), Ngom (41′ st Quacquarelli), Agodirin (14′ st Leonetti), Falconieri (32′ st Di Federico), Touray (14′ st Olibardi). All.: Di Domenico.

UGENTO: Esposito, Palumbo, Signore, Maiolo, Pasca, Martinez, Solidoro G. (1′ st Magagnino), Sansò (18′ st Palladino), Ponzo (42′ pt Mosca), Solidoro U. (4′ st Sciacca), Pardo. All.: Oliva.

ARBITRO: Tropiano di Bari.

NOTE: ammoniti D’Arcante, Martinez, Palladino. Al 7’ pt Addario respinge un rigore di Sansò.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA