TRICASE – Sarcinella non ci sta: “Multa senza senso al Tricase. Cosa dovevamo fare?”

Con riferimento ai provvedimenti del giudice sportivo sulle gare di Coppa Italia (LEGGI QUI), abbiamo raccolto lo sfogo del dottor Fiorenzo Sarcinella, direttore generale del Tricase, che ritiene inopportuna la sanzione irrogata in quanto la società ospitata (in casa giocava il Racale) non può gravarsi direttamente di impedire fisicamente, a chiunque, di issarsi sul muro di cinta (nel caso specifico, il campo sportivo di Sogliano).

"Fermo restando -commenta Sarcinella che non vi è stato accesso all'interno della struttura e che i tre tifosi erano ben lontani dalla tribunetta ospitante i presenti autorizzati, non si capisce come la nostra società sarebbe potuta intervenire. A meno che non si intenda suggerire alle società di dotarsi di fucili da caccia, a lunga gittata. Credo proprio sia il caso di immedesimarsi nelle difficoltà delle società e 500 euro di multa sono risorse che vengono meno".

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati