Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TRICASE – Citto annuncia: “Nessun rimborso. Non scenderemo in campo”

“Apprendiamo con estremo rammarico il fatto che le condizioni minime di sussistenza sono venute meno". Parola del capitano del Tricase Giovanni Citto, che annuncia, dalle colonne della Gazzetta del Mezzogiorno, che i calciatori rossoblu non scenderanno in campo per allenarsi: "Noi, calciatori del Tricase, non scenderemo in campo, poiché non abbiamo percepito nessun rimborso degli allenamenti dalla fase di preparazione al campionato, ciò nonostante il presidente Stefanelli ci avesse promesso, in diverse occasioni, che avrebbe onorato le sue promesse".

Ieri sera è andata in scena una riunione tra le parti: "Nella riunione di stasera (ieri sera, ndr) abbiamo chiesto la presenza del presidente, al quale abbiamo comunicato la decisione di non prendere più parte agli allenamenti. Stefanelli ha poi assicurato che coprirà le spese sino al 31 ottobre, senza però darci una data precisa. In ogni caso ci ha rivelato che dal primo novembre non coprirà ulteriori spese”.