SJ MASSAFRA vs CASARANO – Il cinismo rossazzurro non perdona: Impallari archivia i tarantini

massafraDopo la vittoria della fase regionale di Coppa Italia in quel di Castellaneta, il Casarano conquista nuovamente la terra tarantina. A farne le spese, nel 16° turno del campionato d’Eccellenza, questa volta è il Massafra, punito dal guizzo di Impallari autore dell’1-0 finale.

In avvio di match sono i padroni di casa a farsi in avanti con Scarpitta che dalla destra lascia partire un cross per Radicchio. Leopizzi, però, esce bene e neutralizza il tutto. Proprio in questa occasione l’attaccante giallorosso, già recuperato in extremis, si fa male ed è costretto a uscire. Intorno al 19’ ancora Massafra pericoloso con Guerrero che libera un tiro dalla distanza che finisce di pochissimo a lato. La risposta rossazzurra arriva intorno alla mezzora, con la conclusione di Marinelli controllata da Liocco. Al 34’ il Casarano passa in vantaggio: De Razza crossa per Impallari che insacca di testa, approfittando anche di un’incertezza di Liocco e Scarpitta. La prima frazione si chiude così, con gli ospiti in vantaggio.

Nella ripresa le emozioni scarseggiano, con il Massafra che lamenta un calcio di rigore al 31’ per un presunto tocco di mano in area di Calabuig in seguito a un cross di Scarpitta. Per il signor Crosso, però, è solo un calcio di punizione dal limite che i giallorossi non riescono a sfruttare.

Considerate le fatiche di Coppa, il Casarano torna da Massafra con tre punti preziosi. Per gli uomini di Longo massimo risultato con il minimo sforzo: l’importante era vincere. La compagine tarantina avrebbe probabilmente meritato il pareggio, ma il cinismo dei rossazzurri ha fatto la differenza.

 

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati