Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ECCELLENZA – Respinti i ricorsi di Brindisi e Vieste, otto gli squalificati: il Giudice sportivo della 14ª

Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo competente per il campionato di Eccellenza pugliese, 14esima giornata.

Respinti i ricorsi di Brindisi e Atletico Vieste contro il presunto irregolare tesseramento del calciatore della Molfetta Sportiva, Karamba Tourè. Secondo quanto riportato dal Cr pugliese Lnd, il calciatore in questione risulta regolarmente tesserato dalla suddetta società dalla data del 20 settembre 2018.

CALCIATORIUna giornata di squalifica per Angelo Logrieco (F. Altamura), Salvatore Raiola e Damian Gabriel Sciacca (Vieste), Vincenzo Pagone (Terlizzi), Giorgio Alex Bolognese (Otranto), Lorenzo Legari (Molfetta Calcio), Antonio Petranca e Domenico Ciardi (Vigor Trani).

ALLENATORI – Squalifica sino al 20-01-2019 per Franco Cinque (Barletta): “Sebbene inibito sino al 20/12/2018, entrava negli spogliatoi per comunicare con il capitano della squadra. Invitato ad abbandonare l’impianto da componenti della Procura Federale, non ottemperava e reiterava la medesima condotta nella parte posteriore degli spogliatoi”.

DIRIGENTI – Inibizione sino al 20-01-2019 per Francesco Morgese (Vigor Trani): “Seppur inibito fino al 15/12/2018, dalla tribuna dell’impianto sportivo proferiva a più riprese espressioni ingiuriose e minacciose all’indirizzo dell’Arbitro. Tale contegno veniva reiterato fino al termine della gara e, subito dopo, tale dirigente entrava sul terreno di gioco per protestare ad oltranza, ma veniva prontamente allontanato dalle Forze dell’Ordine”.

AMMENDE – 200 euro al Barletta.