ECCELLENZA – Poche sorprese nella prima giornata, il Fasano fa già la voce grossa

Il punto sulla prima giornata del campionato di Eccellenza pugliese che ha preso il via domenica scorsa

fasano-esulta foto riccardo di biase

Foto: l'esultanza dei calciatori del Fasano dopo la vittoria sul Barletta (©R. Di Biase)

Tutto secondo copione, o quasi, nella prima giornata del campionato di Eccellenza. Fa subito la voce grossa il Fasano, vittoria anche per il Corato, pareggio scoppiettante tra le due compagini bitontine. Esordio amaro per l’Aradeo, che paga dazio sul campo del Gallipoli, così come l’Avetrana, tornata da Trani con una sconfitta immeritata. Clamoroso blitz esterno del Novoli. Pareggio deludente per il Casarano. Trascinato da una doppietta di Palma, il Fasano travolge, dunque, per 4-1, al “Vito Curlo”, il Barletta: completano la vittoria Anglani e capitan Amodio, di Varola il gol della bandiera ospite. Doppietta anche per Moscelli, che firma il pareggio in rimonta del Bitonto contro l’Omnia, andato sul doppio vantaggio grazie a una rete di Fumai e a un rigore di Patierno. Vince in extremis il Corato, sul campo del Vieste, grazie a un autogol di Caruso, dopo il botta e risposta tra Zotti e Conversano.

Classico risultato all’inglese per il Gallipoli contro l’Aradeo: la squadra di mister Villa blinda il “Bianco” grazie alle reti, nella ripresa, di Greco e Iurato. Vince il Trani, ma quanta fatica per avere ragione di una squadra giovane e profondamente rinnovata come l’Avetrana: il gol da tre punti è firmato da Faccini, sul finale di gara. Uno spunto di Coquin, a tempo ormai scaduto, consente al Novoli di sbancare il campo del Bisceglie. Pareggio incolore per il Casarano, che si fa bloccare dall’Otranto sullo 0-0, dopo aver fallito un calcio di rigore con Pignataro. Infine, risultato di parità anche tra Galatina e Molfetta: vantaggio barese con Albrizio su rigore, Gonzales pareggia e fa l’1-1.

Articoli Correlati

  • Pallone in rete DILETTANTI – Benemerenze, premiati il Lorenzo Mariano Scorrano e due dirigenti di Brindisi e Melissano

    Sono state rese note con il Comunicato ufficiale odierno del Comitato pugliese Lnd le Benemerenze per dirigenti federali, società e società sportive per l’anno in corso. Queste le nomine ratificate dal presidente Lnd Cosimo Sibilia su segnalazione effettuata dal Comitato regionale e dall’apposita Commissione nazionale: Dirigenti federali con oltre vent’anni di attività: Massimiliano Di Federico…

  • fasano FASANO – Entusiasmo in vista della Serie D: ritiro a Campitello Matese

    C’è aria di calcio che conta nell’ambiente fasanese con il ritiro precampionato della squadra biancazzurra in vista del torneo di Serie D che partirà tra poco più di due mesi. Il Fasano soggiornerà a Campitello Matese (Campobasso) dal prossimo 22 luglio al 5 agosto: la squadra si allenerà nel centro sportivo dell’hotel “Kristall”. Qui la squadra biancazzurra sosterrà…

  • vadacca-massimiliano CASARANO – Un allenatore salentino per il dopo Sportillo? In due verso la riconferma

    Il Casarano sta valutando diverse ipotesi per il post Pietro Sportillo, l’allenatore che nelle ultime due stagioni ha guidato i rossazzurri in Eccellenza. L’ipotesi più probabile al momento porta a Massimiliano Vadacca, 45enne di Copertino, ex tecnico di San Severo e Manfredonia, in Serie D. Per lui si tratterebbe di un ritorno, in quanto vestì…

  • zaminga-claudio_rfrisco CASARANO – Zaminga: “Futuro? Non lo so. Ma son convinto che la società stia lavorando con serenità”

    Momento di assoluta felicità per Claudio Zaminga, che nei giorni scorsi è diventato papà di Alessandro. Per quanto concerne il futuro, al momento, nulla di definito. Il centrocampista rossazzurro resta ottimista ma rimanda i discorsi riguardanti il futuro, sebbene porti nel cuore Casarano, il club nel quale si è formato calcisticamente. “Abbiamo fatto un incontro…

  • saracino AVETRANA – “Impossibile proseguire senza l’ingresso di nuovi soci”, la lettera del presidente Saracino

    Si fa già calda l’estate per l’Avetrana. Ma questa volta il calcio mercato non c’entra niente. La società biancorossa, nella persona del presidente, Daniele Saracino, fa pervenire alla comunità cittadina e all’Amministrazione comunale una lettera in cui auspica un allargamento della base societaria con conseguente ingresso di nuove forze umane ed economiche. In caso contrario,…