OTRANTO – Col Barletta arriva un punto che fa morale e classifica

Terzo pari consecutivo per la truppa di mister Gigi Bruno. Barletta più volte pericoloso ma sono decisivi Caroppo e Mariano. Giovedì ritorno di Coppa a Gallipoli, domenica si va a Vieste

caroppo-coribello

Foto: A. Caroppo, portiere idruntino (@SalentoSport/M.Coribello)

Pari combattuto ma senza reti tra Otranto e Barletta 1922, un punto che serve più ai padroni di casa che agli ospiti, relegati all’ultimo posto della classifica dopo la sesta giornata di Eccellenza pugliese. Per la squadra di Bruno è il terzo pareggio consecutivo in campionato.

La squadra di Tangorra scende in campo più propositiva e già dopo pochi minuti sfiora il vantaggio con Caputo, sulla cui conclusione si oppone un grande Caroppo. Ancora decisivo il portiere-goleador dell’Otranto alla mezzora quando compie due miracoli, prima su Diomande, poi su Caputo che si era avventato sulla palla vagante. Sull’altro fronte si registra un insidioso tiro cross di Mancarella che trova Plevi in ritardo ella deviazione verso la porta di Capossele.

Anche il secondo tempo si gioca a viso aperto. Mancarella, per l’Otranto, mette i brividi alla difesa barlettana, poi sono i biancorossi a sprecare una palla gol con Faccini, col pallone salvato sulla linea di porta da Mariano. Otranto in dieci alla mezzora per l ‘espulsione di Nacci ma il Barletta non sfonda.

Giovedì, per l’Otranto, c’è il ritorno dei quarti di Coppa Italia Eccellenza a Gallipoli, con due reti da recuperare ai giallorossi. Domenica prossima, lunga trasferta sul campo del Vieste.


IL TABELLINO

Otranto, stadio “Nachira”
domenica 13 ottobre 2019, ore 15.30
Eccellenza pugliese 2019/20 – giornata n. 6

OTRANTO-BARLETTA 1922 0-0

OTRANTO: Caroppo, Nacci, Mancarella, Diarrà, Schirinzi, Cisternino, Calò, Mariano, Trovè F., Villani (30’ st Vergari), Plevi. A disposizione: Cariddi, Trovè M., Cazzetta, Pellegrino, Marzo, Pedio, Sacchi. All.: Bruno.

BARLETTA 1922: Capossele, Aprile, Lamacchia (30’ st Pizzulli), Milella, Bruno, Bonasia, Procida (12’st Zingrillo), Diomandè, Ganc (12’ st Faccini), Zonno (30’st Guadagno), Caputo. A disposizione: Lullo, Fanelli, Monopoli, Gasbarre, Matera. All.: Tangorra.

ARBITRO: Vittoria di Taranto.
NOTE: espulso Nacci (O, 29’ st) per somma di ammonizioni.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati