OSTUNI – Scelto il nuovo tecnico, Marzio pronto a vendere il club: “Passo doloroso ma obbligato…”

Settimane di transizione in casa Ostuni. Oltre all’esonero di Alfredo Cimino, per la cui sostituzione è stato scelto in via ufficiosa Enzo Carbonella, si profila all’orizzonte un passaggio di consegne societarie. Il presidente Marzio, infatti, sembra abbia ricevuto una proposta per la cessione della proprietà. Una scelta, quella di vendere da parte del numero uno gialloblu, sicuramente dolorosa, visto il longevo legame con il club, ma necessaria per la sopravvivenza del calcio nella Città Bianca. “Se l’operazione dovesse effettivamente andare in porto, sarà realizzata per tutelare il valore di quel titolo sportivo di Eccellenza che la squadra ha conquistato sul campo con grande impegno e in poco tempo – sottolinea lo stesso Marzio ai colleghi di Ostunilive.it. Una scelta obbligata che ha un solo significato ed un obbiettivo preciso: far proseguire il progetto Ostuni Calcio”.

In attesa delle ufficializzazioni del caso, le parole conclusive del presidente Marzio suonano già da commiato: “Ringrazio tutti coloro che in questi anni sono stati vicini alla squadra. Mi viene da pensare a Domenico Tanzarella, a Giovanni Epifani, al geometra Parisi, così come a tutti coloro che dando il loro contributo si sono impegnati e che hanno creduto nell’Ostuni”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati