MANDURIA – Clamoroso, il presidente Fiorentino ritira la squadra dal campionato. Ecco perché…

fiorentino gianluca

Foto: G. Fiorentino

La vittoria contro la corazzata Fidelis Andria sembrava potesse consegnare al campionato di Eccellenza una nuova protagonista, il Manduria, ed invece il post match ha assunto, per i tifosi biancoverdi, le sembianze di un incubo. Il presidente messapico Gianluca Fiorentino ha, infatti, maturato al termine della gara la decisione di ritirare la propria squadra dal massimo torneo regionale, già a partire dalla gara di ritorno di Coppa Italia prevista giovedì prossimo.

Ad aver portato il numero uno del Manduria ad una simile decisione, la capienza ridotta della tribuna: “Non posso gestire una squadra di Eccellenza – è esploso Fiorentino ai colleghi di manduriaoggi.it – con una tribuna a capienza ridotta e uno stadio che, fra qualche giorno, diventerà un cantiere. Il Comune ha dimostrato la massima insensibilità verso lo sport. Io vado via a testa alta, dopo aver battuto la Fidelis Andria. Sono convinto che, con altri tre ritocchi, il Manduria avrebbe potuto ambire ai playoff”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati