LIVE! CASARANO-VIRTUS FRANCAVILLA: Gennari regala il primo round ai rossazzurri

Taurisano, stadio “Comunale”
giovedì 14/11/2013, ore 14.30
Coppa Italia Eccellenza 2013/2014 – Andata semifinale

CASARANO-VIRTUS FRANCAVILLA 1-0
RETI
: 30’pt Gennari

CASARANO: Leopizzi, Margagliotti, Desiderato, Rosciglione, Mirabet, Calabuig, Regner, Lezcano (32’st Ruggiero), Impallari, Verardo (24’st De Pascalis), Gennari (21’st Salvadore) .A disposizione: De Marco, Nico, Mignaco, Elia. Allenatore: Longo
VIRTUS FRANCAVILLA: Di Punzio, Valentini, Margagliotti, Biason (35’st Pizzolla), Schirinzi, Cornacchia, Morleo, Marino, De Benedictis (32′ st Candita), Quarta (49’st Misuraca), Carminati. A disposizione: Costantino, Mascia, Marinotti, Arcadio. Allenatore: Francioso
ARBITRO: Andrea Maria Masciale, di Molfetta
NOTEAmmoniti: Rosciglione (C), Morleo (VF), Impallari (C), Marino (VF), Biason (VF), Margagliotti (VF), Candita (VF). Espulsi: Marino (VF) al 47’st. Recupero: 1’pt e 3’st.

***

E’ finita la semifinale di andata! Il Casarano si aggiudica per 1 a 0 il primo round contro la Virtus Francavilla, a decidere il gol di Gennari. Gara maschia e combattuta, che ha vissuto il miglior momento nella fase iniziale del secondo tempo. Un successo sicuramente importante per i ragazzi di Longo, che lascia comunque ancora aperto il discorso qualificazione. La Virtus ha chiuso il match in 10 uomini per l’espulsione di Marino. Appuntamento al 28 novembre con il return-match.

45’+4 Cambio Virtus: dentro Misuraca fuori Quarta

45’+2 Marino stende un imprendibile Regner: tra i due parte un accenno di rissa, con rosso diretto per il calciatore della Virtus

Tre minuti di recupero concessi dal direttore di gara

45′ Stesso copione per il tentativo su calcio da fermo di Candita: il pallone si impenna copo l’impatto col muro rossazzurro e Leopizzi blocca

44′ Il calcio di punizione battuto da Ruggiero, direttamente in porta, subisce una leggera deviazione della barriera e termina la sua corsa tra le braccia di Di Punzio

43′ Biancazzurri costretti a fermare con le “cattive” uno straripante Regner: il giallo, stavolta, tocca a Candita

41′ Altro giallo decretato dal signor Masciale: ad essere punito, nella circostanza, il Margagliotti della Virtus, reo di aver allontanato il pallone a gioco fermo

39′ Pizzolla ci prova direttamente su punizione dalla distanza ma non trova il bersaglio grosso

35′ Francioso sostituisce proprio l’ultimo ammonito: dentro Pizzolla per Biason

34′ Giallo per Biason: il mediano biancazzurro ha commesso fallo su Regner

32′ Un cambio per parte: Ruggiero rileva Lezcano per i padroni di casa, Candita al posto di De Benedictis per gli ospiti

28′ Sul calcio di punizione di Regner, Rosciglione insacca di testa: gol annullato per offside del mediano rossazzurro

27′ Quarta imbecca Carminati, il pallone è leggermente lungo e Leopizzi, in uscita bassa, lo raccoglie

24′ Secondo cambio per il Casarano: dentro De Pascalis, fuori Verardo

21′ Longo getta nella mischia forze fresche: Salvadore rileva l’autore del gol, Gennari

20′ Cresce la Virtus: gran botta di Carminati dalla distanza, ancora superbo Leopizzi a dire di no

19′ Pericoloso il Casarano in contropiede, Regner dalla destra fa partire un tiro-cross disinnescato in tutto da Di Punzio

17′ Cross di Valentini, spizzata di Marino e colpo di testa di De Benedictis, prodezza di Leopizzi che vola e devia in angolo

16′ Punizione per la Virtus da distanza siderale: Marino spara comunque dai 30 metri ma centra la barriera rossazzurra

15′ Interessante ripartenza sprecata dai biancazzurri di Francioso, con Quarta che controlla sciaguratamente il pallone con un braccio

8′ Biason cerca la soluzione personale: il centrocampista si accentra e dai 20 metri lascia partire un tiro che si spegne sul fondo. Leopizzi vigile

6′ Azione manovrata del team di Longo, con Verardo che inventa un bel cambio di gioco per Impallari, l’attaccante corregge al volo in scivolata, sfera alta di un soffio

1′ Riprende la contesa con in campo gli stessi 22 della prima frazione di gioco

Si chiude la prima parte di match, con il Casarano di Longo che conduce per uno a zero sulla Virtus di Francioso, grazie alla zuccata di Gennari. Gara senza dubbio valida sotto il profilo agonistico ma non certamente memorabile in quanto ad occasioni da rete.

Uno il minuto di recupero, relativamente alla prima frazione di gioco, indicato dal direttore di gara

41′ Sgroppata sulla destra di Impallari, conclusa con un bolide da posizione impossibile che la difesa della Virtus riesce a deviare in corner

36′ Arriva un giallo per parte: Impallari per il Casarano, Marino per la Virtus

33′ Ancora Gennari protagonista ma in versione uomo-assist per Impallari, ma l’argentino in area si allunga la sfera e perde l’attimo buono per calciare

30′ Goool Casarano! Percussione di Regner sulla fascia, cross preciso a centro area del numero 7 rossazzurro che trova puntuale il colpo di testa di Gennari per il vantaggio dei ragazzi di Longo

29′ Erroraccio di Mirabet in disimpegno che favorisce il grande ex Angelo De Benedictis, ma l’attaccante sbaglia l’ultimo passaggio favorendo il recupero di Calabuig

25′ Regner spara direttamente in porta su punizione dai 30 metri, palla abbondantemente a lato

24′ Pareggiato il conto dei cartellini: Morleo abbatte Regner, giallo per lui

20′ Il Casarano cerca di rendersi pericolo su angolo, l’azione sfuma in un nulla di fatto

18′ Spinge la formazione di Francioso: stavolta è il turno di Quarta a provarci dalla distanza, staffilata alta per una questione di centimetri

15′ Marino è scaltro nel rubare palla a centrocampo ai rossazzurri, si invola verso l’area di rigore ma, sul più bello, la sua botta viene respinta dalla retroguardia di casa

11′ Primo cartellino giallo del match: sul taccuino del signor Masciale finisce Rosciglione, reo di aver fermato fallosamente Biason all’altezza del centrocampo

7′ Replica casaranese con Gennari, che rapido si incunea in area e prova la conclusione a giro, sfera alta di poco sulla traversa

4′ Primo squillo di marca ospite: Quarta ci prova su punizione dal vertice sinistro dell’area di rigore rossazzurra, ma la difesa del Casarano libera

1′ Partiti. Terreno in buone condizioni

Amici sportivi, buon pomeriggio da SalentoSport. Tutto è pronto per Casarano-Virtus Francavilla, gara valida come andata della semifinale di Coppa Italia d’Eccellenza. Le due squadre si affronteranno sul manto del Comunale di Taurisano, per via del rifacimento del terreno di gioco dello stadio G. Capozza di Casarano.

Articoli Correlati