Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

HELLAS TARANTO – Renna non pensa alla classifica: “Quella veritiera si vedrà solo tra due, tre giornate…”

L’Hellas Taranto di Gianpaolo Renna non è andata oltre lo 0-0 nel match casalingo della quinta di campionato contro il Molfetta. Ma i rimpianti sono tutti per i rossoblù: “È stata una partita combattuta con una squadra non arrendevole – analizza il tecnico – . Abbiamo provato a vincerla ma non siamo stati precisi. Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi perché la prestazione è stata ottima. I nostri avversari sono venuti a fare la loro onesta partita con Senè che si è dimostrato vero punto di forza. Abbiamo cercato di sfondare sugli esterni giocando palla a terra. Resta l’amaro in bocca per non averla vinta ma questo è un campionato difficile in cui tutte le partite sono equilibrate e combattute. Gli episodi sono fondamentali”.

Un punto utile per muovere la classifica, Renna non è preoccupato: “Quella veritiera la vedremo tra due, tre giornate quando si capirà meglio chi lotterà per i playoff, chi per la salvezza e chi farà un campionato tranquillo. Certo, chi ha vinto con questo Trani in difficoltà ha tre punti in più, mentre chi lo affronterà più in la troverà, credo, una compagine insidiosa”.