Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALLIPOLI – Villa: “Orgoglioso della squadra, che personalità. Voglio rivedere due episodi…”

Alberto Villa caccia il petto in fuori e applaude alla sua squadra, nonostante la sconfitta maturata a Fasano. “Vedere il Gallipoli venire qui a giocare con questa personalità, anche in dieci, mi rende orgoglioso di questo gruppo di ragazzi che sono stupendi – analizza – . Hanno fatto una partita fuori dalle righe, giocare oltre sessanta minuti in dieci diventa difficile. Poi due episodi voglio rivederli bene, sia l’ultimo gol ma soprattutto il 2-0 perché secondo me il pallone era fuori, me lo ha garantito anche Turco. Comunque, va bene così”.

Una prova di forza ed una conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, che i giallorossi saranno protagonisti fino alla fine. “Il Gallipoli è vivissimo, ha fatto una grandissima partita – rimarca Villa . I ragazzi hanno fatto qualcosa di irripetibile, peccato per quei due episodi. Una squadra che viene qua, perde due a zero, poi rimonta con un uomo in meno e su di un campo pesantissimo, mi rende orgoglioso del gruppo stupendo che sono. Fino alla fine daranno battaglia per restare tra le prime cinque, ce la faremo”.

La sconfitta ha fatto scivolare il Gallo al secondo posto, ma non cambia nulla nelle strategie del tecnico. “Noi non abbiamo l’ansia di stare davanti, ce l’hanno gli altri semmai, chi ha spesso qualche soldino in più di noi. Noi abbiamo già fatto un miracolo e cercheremo di completarlo restando tra le prime cinque. Noi ripartiamo domenica col Novoli, più forti di prima”.