GALLIPOLI – Turco: “Mai abbassare la guardia. Abbiamo voglia di tornare a vincere…”

Domenica i giallorossi riceveranno il Barletta, il difensore: "Squadra diversa rispetto a quella vista nei primi mesi. Domenica hanno battuto il Fasano e questo la dice lunga sul loro valore"

turco-coribello

Foto: G. Turco - ©M. Coribello

Il pareggio di Aradeo non può che aver lasciato un po’ di amaro in bocca in casa Gallipoli, non tanto per l’andamento del match, quanto per la consapevolezza da parte dei giallorossi di non essersi espressi sui propri standard, soprattutto nella prima frazione, come spiega il difensore giallorosso Giuseppe Turco.

“Se ancora ce ne fosse bisogno – esordisce l’ex Taranto – , domenica si è avuta la conferma che in questo campionato non esistono partite semplici e scontate, non si può e non si deve mai abbassare la guardia, perché poi si rischia di andare incontro a prestazioni come quelle del primo tempo. C’è rammarico per non aver conquistato i tre punti, ma c’è anche la consapevolezza che in un campionato così anche un solo punto può fare la differenza, quindi occorre già guardare al Barletta, senza più voltarsi indietro”.

Domenica al Bianco farà visita il Barletta di mister Cinque, squadra certamente in salute come dimostrano gli ultimi risultati, ma dalla parte dei giallorossi ci sarà il fattore stadio, che mancava ormai da oltre un mese: “Il Barletta è sicuramente una squadra diversa rispetto a quella vista nei primi mesi. Domenica hanno battuto il Fasano e questo la dice lunga sul loro valore. Noi dal canto nostro, dopo tre pareggi consecutivi, abbiamo voglia di ritornare a vincere e ce la metteremo tutta, consapevoli – conclude Turcodi poter contare sulla spinta dei nostri tifosi”.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati

  • greco-francesco-valledoria_ASanna OTRANTO – Tante riconferme, a partire dal tecnico. Molto vicini un difensore e un centrocampista

    L’Otranto riparte da Gigi Bruno. Il tecnico di San Donato è il punto fermo attorno al quale strutturare la rosa idruntina 2018/19 in vista del prossimo torneo di Eccellenza. In procinto di sbarcare in riva all’Adriatico il difensore Francesco Greco, ex Galatina, e l’esterno offensivo Alessio Castrì, ex Atletico Racale. Fari puntati anche sull’ex centrocampista…

  • balzano-filippo-e_mastrodonato CASARANO – Fari puntati su un gallipolino ed un ex Nardò. Sorpresa tra i pali

    Messi a posto i tasselli dirigenziali, il Casarano si tuffa sulla campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. I rossazzurri – non è un mistero – hanno un’intesa di massima con Alessio Palmisano, ex capitano del Nardò, ma l’esterno offensivo potrebbe non essere l’unico ex granata ad indossare la maglia delle Serpi:…

  • CASARANO – Ecco il nuovo direttore sportivo: ex Nocerina, Catania e Messina

    Parte da Marcello Pitino, ex direttore sportivo di Nocerina, Catania e Messina, il nuovo corso del Casarano. Nome noto nel calcio professionistico, Pitino è una garanzia di serietà e professionalità. La sfida sarà quella di calarsi in una categoria inedita come quella dell’Eccellenza pugliese, ma il curriculum del nuovo ds delle Serpi parla da sé. Insomma, il…

  • carbonella-enzo-marino-dino-brindisi BRINDISI – Due rinforzi di livello per il centrocampo biancazzurro

    Due rinforzi per il centrocampo del Brindisi. Il primo è un volto nuovo: si tratta di Dino Marino, figlio dell’ex difensore di Lecce, Lazio e Napoli, Raimondo, proveniente da tre ottime stagioni in Serie D con il Francavilla in Sinni. Cresciuto nelle giovanili del Lecce, a 16 anni Marino passa all’Inter dove milita nella formazione…

  • faggianelli GALLIPOLI – Faggianelli, idee chiare: “Priorità al parco under. Obiettivo? Prima la salvezza…”

    Risolta la questione legata alla nuova guida tecnica con la scelta di Angelo De Benedictis, il nuovo Gallipoli sembra pronto a muovere i primi passi per ciò che concerne l’allestimento della nuova rosa. Il direttore sportivo Vito Faggianelli sembra avere le idee abbastanza chiare: “Per quanto ottenuto nella passata stagione – esordisce il diesse – il…