GALLIPOLI – Leucci: “Prima parte di stagione positiva, ma meritiamo più di una salvezza”. Sui tifosi…

Il direttore generale giallorosso: “I tifosi per noi sarebbero fondamentali, dal mercato arriveranno un attaccante e un difensore centrale”

leucci dino maglie

Foto: D. Leucci (archivio)

In un trittico di partite che vedeva il Gallipoli affrontare per due volte il Corato e nell’ultima apparizione  l’Alto Tavoliere San Severo, i giallorossi sono usciti con un bottino certamente positivo in campionato, mentre in Coppa Italia Eccellenza hanno quasi del tutto abbandonato le speranze di un approdo in  finale. Al netto delle difficoltà iniziali dovute anche ad un gruppo partito in ritardo, ad oggi la stagione dei salentini può definirsi certamente in linea con gli obbiettivi prefissati, come spiega anche il direttore generale giallorosso Dino Leucci: “Ad essere sinceri non ci aspettavamo una prima parte di stagione così positiva – racconta l’ex dirigente del Maglie – , la classifica è certamente positiva e il tutto senza mai dimenticarci che sono stati persi alcuni punti nei minuti finali, in cui abbiamo pagato forse un po’ di inesperienza. Dopo un avvio non semplicissimo,  i ragazzi hanno pian piano acquisito maggiore consapevolezza – prosegue Leucci – e questo ci sta portando ad ottenere dei risultati positivi, che magari con i giusti movimenti ci possono portare a toglierci altre soddisfazioni nel prosieguo della stagione, perché Gallipoli è certamente una piazza che merita più di una salvezza ed in questa direzione credo che per noi sarebbe fondamentale poter contare sul sostegno dei nostri tifosi, che sappiamo bene essere un valore aggiunto”.

Tra meno di due settimane avrà inizio il mercato di riparazione che come spesso avvenuto negli ultimi anni può cambiare le sorti e gli equilibri di una stagione, mercato in cui la società giallorossa cercherà di farsi trovare pronta: “Non nascondo che già in questi giorni faremo delle riunioni interne per cercare di capire come muoverci e decidere soprattutto le operazioni da fare – spiega il dirigente giallorosso-, in entrata dovrebbero arrivare un difensore centrale e un attaccante, che come altri componenti della nostra rosa giungeranno da fuori Europa, mentre verranno fatti anche dei movimenti per ciò che concerne il mercato under; iprofili su cui puntare sono stati già individuati e si tratta di nomi importanti, poi sarà il mister a trarre le valutazioni finali. Questa è una fase della stagione in cui non si può assolutamente sbagliare nulla, perché può cambiare le sorti in positivo o in negativo, ad esempio lo scorso anno a Maglie grazie a dei giusti movimenti effettuati nel mercato di dicembre – conclude – , riuscimmo a giocarci i playoff con la Deghi, partendo dall’ultima posizione in classifica”.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati