GALLIPOLI – Greco: “La vetta ci dà nuove energie. Trani? Conosciamo bene il loro valore…”

"Con il mister stiamo preparando la sfida nel migliore dei modi, curando ogni minimo dettaglio per provare a conquistare un risultato positivo, che per il prosieguo sarebbe molto importante"

greco-coribello

Foto: M. Greco - ©M. Coribello

Il successo di domenica contro il Novoli è valso per il Gallipoli il contro sorpasso in vetta ai danni dell’U.S. Bitonto, sconfitto di misura dall’Unione Calcio Bisceglie. Un match non spettacolare da parte dei giallorossi, soprattutto nella seconda frazione, ma che dimostra ancora una volta una grande crescita anche dal punto di vista mentale dei ragazzi di mister Villa, come spiega anche il sempre presente Marco Greco.

“Vincere per noi era importantissimo – esordisce il difensore – soprattutto perché nelle ultime due gare avevamo raccolto solo un punto. In questo campionato non esistono gare semplici e i risultati che vediamo su tutti i campi, di domenica in domenica, ne sono la conferma. Anche se va considerato che nella prima frazione abbiamo avuto le occasioni per mettere il match in una posizione di maggiore tranquillità, senza però riuscire a concretizzarle”.

“L’aggancio alla vetta – prosegue Greconon può che farci piacere e darci energie positive ma sappiamo bene che centrato il traguardo prefissato ad inizio stagione, ora il nuovo obbiettivo è quello di cercare di rimanere nelle prime cinque e arrivati a questo punto, ci proveremo fino alla fine”.

L’ultima gara di un febbraio infernale metterà il Gallipoli di fronte ad una lanciatissima Vigor Trani, in una sfida dall’alto quoziente di difficoltà: “In questo campionato non esistono gare semplici, figuriamoci se si va ad affrontare a domicilio una squadra come il Trani, fresca vincitrice della Coppa Italia e reduce da una vittoria contro un avversario della caratura del Savoia. Conosciamo bene il loro valore e le loro individualità, con il mister stiamo preparando la sfida nel migliore dei modi, curando ogni minimo dettaglio – conclude il centrale – per provare a conquistare un risultato positivo, che per il prosieguo sarebbe molto importante”.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati