GALLIPOLI – Gallo beffato a Bitonto, ma ottima prova dei giallorossi di Villa

Nonostante le pesantissime assenze di Legari e Carrozza, la formazione di Villa fornisce al "Degli Ulivi" una prestazione superba. Pesa l'episodio del gol del pari di Terrone, sul quale restano i dubbi se la sfera abbia o meno varcato interamente la linea di porta

bitonto

Si ferma al Degli Ulivi di Bitonto la corsa del Gallipoli che, dopo 5 risultati utili consecutivi, è costretto ad abdicare in terra barese nonostante un’ottima prova e un momentaneo vantaggio firmato da Scialpi. Alberto Villa deve rinunciare a Legari e Carrozza, ma non cambia e manda in campo il consueto 3-5-2 con Sansò e Iurato al loro posto; la prima occasione della gara è giallorosa e arriva al 13’ su azione d’angolo, ma Mauro, ben assistito da Monopoli, si fa murare la conclusione. La risposta dei padroni di casa è immediata e arriva un minuto più tardi sull’asse Manzari-Moscelli, con il numero 11 abile a disegnare una splendida traiettoria che spaventa Passaseo dando solo l’illusione del gol.

Il Gallipoli nonostante le due pesantissime assenze non difetta in personalità e al 23’ va ancora vicino al vantaggio con Mingiano che manca l’impatto al termine di una splendida azione disegnata da Scialpi e Levanto. Al 37’ Scialpi inventa un corridoio su punizione per Iurato, che strozza però la sua conclusione; passano due minuti ed è Manzari da posizione favorevole a sparare addosso a Passaseo dopo una bella giocata di un sontuoso Modesto.

L’inizio della seconda frazione è tutto di marca ospite. Al 51’ Mingiano recupera un bel pallone, serve sul movimento Iurato che solo davanti ad Addario manda al lato, a gioco però fermo per un presunto offside; al quarto d’ora il Gallipoli passa in vantaggio con Scialpi che direttamente su calcio di punizione batte l’estremo difensore barese, grazie alla complicità della barriera. Trascorre un solo minuto e gli ospiti si divorano il raddoppio con un’occasione colossale: Iurato apre per Sansò, destro al giro del numero 8, risposta di Addario, palla che capita tra i piedi di Mingiano il quale, da due passi, con la porta spalancata, manda incredibilmente fuori. Al 64’ e ancora Scialpi a provarci su punizione, Addario risponde presente; il Bitonto non vuole mollare e al minuto 69’ è Camasta a provarci di testa sugli sviluppi di un corner, ma Passaseo vola disinnescando l’incornata del difensore neroverde.

Il Gallipoli sembra non riuscire più a ripartire, i cambi di mister Villa non sortiscono gli effetti sperati ed è così che il Bitonto trova il pari al 72’: Terrevoli sfonda sulla destra e mette dentro, splendida torsione del neo entrato Terrone, Passaseo vola smanacciando, ma per il signor Pezzopane di L’Aquila, la sfera ha varcato la linea e quindi il Degli Ulivi può esultare. Restano, tuttavia, moltissimi dubbi.  A dieci minuti dalla fine per il Gallo arriva la doccia fredda: Modesto spacca in due il centrocampo ed entra in area, Greco lo atterra al momento della conclusione, il penalty è inevitabile. Moscelli dagli 11 metri è glaciale, firmando il gol del vantaggio e dell’aggancio in classifica al primo posto. Nel finale il Gallipoli ci prova con il cuore, senza però rendersi mai pericoloso. Una sconfitta immeritata per i giallorossi, che domenica ospiteranno al Bianco il Vieste in cerca del pronto riscatto.


Bitonto (Ba), stadio “Degli Ulivi”
Domenica 5 novembre 2017 ore 14.30
Eccellenza Puglia 2017/18 – 9a giornata

BITONTO-GALLIPOLI 2-1
Reti: 59′ Scialpi (G), 72′ Terrone (B), 82 rig. Moscelli (B)

BITONTO: Addario, Aprile (67’ Terrone), Pagone, Giangaspero, Camasta, Bonasia, Terrevoli (91’ Antonacci), De Santis , Manzari (85’ Bartoli), Modesto (87’ Piperis), Moscelli. A disposizione: Caiati,, Colasuonno, Mongiello. Allenatore: Gino Zinfollino

GALLIPOLI: Passaseo, Mauro, Turco (87’ Luca), Scialpi (75’ Difino), Greco, Puglia, Levanto, Sansò, Mingiano, Iurato (62’ Casole), Monopoli. A disposizione: Colapietro, Montinaro, Cornacchia, Scorrano, Luca. Allenatore: Alberto Villa.

Arbitro: Valerio Pezzopane di L’Aquila
Note – Ammoniti: Scialpi (G), Moscelli (B). Espulsi: Moscelli (B) al 91′ per somma di ammonizioni. Recupero: 1’ pt, 4′ st.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati

  • villa-coribello GALLIPOLI – Il commiato di Villa: “Non è un addio. Collaborare con Calabro? Occasione da cogliere al volo”

    Il campionato d’Eccellenza appena trascorso lo ha incoronato come uno dei migliori tecnici dell’intero girone, con il suo Gallipoli in grado di esprimere un calcio di primo livello che è valso a conti fatti un piazzamento nei playoff. Ora, dopo un anno mezzo ricco di soddisfazioni, mister Alberto Villa ha deciso di salutare il popolo…

  • merito BRINDISI – Riconfermato Merito, al vaglio altre trattative di mercato

    La Ssd Brindisi si tiene stretto anche Jaime Leon Merito. Per il forte centrocampista colombiano è giunta la riconferma anche per la prossima stagione, annunciata con una nota ufficiale da parte del club adriatico. Nato a Medellin nel 1983, Merito cresce calcisticamente nella propria città prima di trasferirsi in Italia, ad Acireale, nel 2000, andando…

  • palmisano alessio @d.nestola CASARANO – Il nuovo presidente è Maci. Mercato, all’assalto per il capitano del Nardò

    L’assemblea dei soci ha portato alla nomina del nuovo presidente del Casarano. Al timone del club rossazzurro c’è ora Giampiero Maci, il suo vice è Antonio Filograna; figurano fra i consiglieri l’ex primo tifoso Fernando Totaro, Luca Sergio (ex vice presidente del Tricase in Serie C2) e Massimo Villa. Per quanto concerne la panchina, l’indiziato numero…

  • procida-baffotografo BRINDISI – Ufficiale, confermato un esterno d’attacco ex Casarano

    Il Brindisi,  dopo Scarcella, Cordisco e Boualam, comunica la riconferma  del brindisino Paolo Procida, che si va ad aggiungere ai nuovi tesserati Andrea Antenucci, Luigi Ianniciello e Daniele Fruci. Procida è un esterno d’attacco, classe 1995, ed il prossimo sarà il suo terzo anno consecutivo tra le file biancazzurre. Dopo aver debuttato a soli 17…

  • generica-live-dilettanti-risultati-lnd ss palama DILETTANTI – Ratificate le nuove denominazioni e le fusioni 2018/19

    Queste le nuove denominazioni e le fusioni certificate dal Comitato regionale pugliese della Lnd e ratificate dal presidente federale, riportate nel Comunicato ufficiale n. 4 del 12 luglio 2018. Cambi di denominazione sociale da Us Polisportiva Giovanile >>> Asd Preacqua da Usd Olimpia Torrione Bitonto >>> Usd Olimpia Bitonto da Pol. D. Sporting Ordona >>>…