GALLIPOLI – Capitan Cornacchia chiama a raccolta: “Salvezza nelle nostre mani, uniti si vince”

Il difensore giallorosso vuole concludere il torneo con un successo per non aver rimpianti: "Vincere per avere la certezza di giocare i playout in casa, ad altro non dobbiamo pensare"

cornacchia-coribello

Foto: R. Cornacchia - ©M. Coribello

Fonte: Ufficio Stampa Gallipoli Football 1909 |

Il Gallipoli ha una sola strada per la salvezza, i tre punti con l’Unione Calcio Bisceglie. Un messaggio forte e chiaro lanciato a tutto l’ambiente dal capitano giallorosso Riccardo Cornacchia: “Domenica con il Bisceglie non abbiamo alternative, dobbiamo vincere per avere la certezza di giocare i playout in casa, ad altro non dobbiamo pensare. I risultati sugli altri campi li guarderemo dopo. I miei compagni durante questa sosta hanno lavorato duramente, siamo carichi e concentrati, ma abbiamo bisogno che anche l’ambiente lo sia, abbiamo bisogno che i nostri tifosi ci sostengano e ci spingano al raggiungimento dell’obiettivo della salvezza. Non è il momento delle divisioni o delle divergenze. Uniti si vince”.

Un traguardo, quello della permanenza, che forse si sarebbe potuto ottenere prima senza qualche passo falso lungo il cammino. Ma non è ora il momento di guardare al passato: “A fine stagione tutti abbiamo qualche rimpianto o vorremmo rigiocare alcune partite, ma ognuno ha raccolto quello che ha meritato. Noi non dobbiamo mai dimenticarci da dove siamo partiti, con una società sull’orlo del fallimento, con un ritiro fatto praticamente con la juniores e, soprattutto, non dobbiamo dimenticare che questi ragazzi vincendo domenica scorsa avrebbero conquistato la salvezza sul campo senza quella penalità ereditata dalla scellerata gestione di due stagioni fa. Per salvarsi – conclude Cornacchiaoccorreva un miracolo, ora questo miracolo è nelle nostre mani”.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • Pallone in rete DILETTANTI – Benemerenze, premiati il Lorenzo Mariano Scorrano e due dirigenti di Brindisi e Melissano

    Sono state rese note con il Comunicato ufficiale odierno del Comitato pugliese Lnd le Benemerenze per dirigenti federali, società e società sportive per l’anno in corso. Queste le nomine ratificate dal presidente Lnd Cosimo Sibilia su segnalazione effettuata dal Comitato regionale e dall’apposita Commissione nazionale: Dirigenti federali con oltre vent’anni di attività: Massimiliano Di Federico…

  • fasano FASANO – Entusiasmo in vista della Serie D: ritiro a Campitello Matese

    C’è aria di calcio che conta nell’ambiente fasanese con il ritiro precampionato della squadra biancazzurra in vista del torneo di Serie D che partirà tra poco più di due mesi. Il Fasano soggiornerà a Campitello Matese (Campobasso) dal prossimo 22 luglio al 5 agosto: la squadra si allenerà nel centro sportivo dell’hotel “Kristall”. Qui la squadra biancazzurra sosterrà…

  • vadacca-massimiliano CASARANO – Un allenatore salentino per il dopo Sportillo? In due verso la riconferma

    Il Casarano sta valutando diverse ipotesi per il post Pietro Sportillo, l’allenatore che nelle ultime due stagioni ha guidato i rossazzurri in Eccellenza. L’ipotesi più probabile al momento porta a Massimiliano Vadacca, 45enne di Copertino, ex tecnico di San Severo e Manfredonia, in Serie D. Per lui si tratterebbe di un ritorno, in quanto vestì…

  • zaminga-claudio_rfrisco CASARANO – Zaminga: “Futuro? Non lo so. Ma son convinto che la società stia lavorando con serenità”

    Momento di assoluta felicità per Claudio Zaminga, che nei giorni scorsi è diventato papà di Alessandro. Per quanto concerne il futuro, al momento, nulla di definito. Il centrocampista rossazzurro resta ottimista ma rimanda i discorsi riguardanti il futuro, sebbene porti nel cuore Casarano, il club nel quale si è formato calcisticamente. “Abbiamo fatto un incontro…

  • saracino AVETRANA – “Impossibile proseguire senza l’ingresso di nuovi soci”, la lettera del presidente Saracino

    Si fa già calda l’estate per l’Avetrana. Ma questa volta il calcio mercato non c’entra niente. La società biancorossa, nella persona del presidente, Daniele Saracino, fa pervenire alla comunità cittadina e all’Amministrazione comunale una lettera in cui auspica un allargamento della base societaria con conseguente ingresso di nuove forze umane ed economiche. In caso contrario,…