GALLIPOLI – Casalino, capitano versione 4.0: “Grazie alla società”. E su Calabro e Longo…

Vestirà per il quarto anno consecutivo la maglia del Gallipoli, unico calciatore sempre presente nella gestione Barone. Achille Casalino, dopo aver assaporato anche le categorie minori, è pronto per questa nuova sfida. “Da gallipolino – afferma il difensore – non posso che essere felice della possibilità che mi si offre di poter giocare ancora un anno con la squadra della mia città. C’ero in Promozione ed ora siamo in D, per cui questo importante traguardo raggiunto è una categoria che mi sento cucita addosso, perché all’epoca era ciò che sognavo. Il sogno, in questo caso, non è rimasto tale ma si è concretizzato e sono orgoglioso di aver contribuito a costruire questa nuova realtà calcistica. La società merita un plauso e sono grato loro per avermi dato questa straordinaria opportunità”.

Tra passato recente e futuro immediato non solo un cambio di categoria, anche quello di allenatore, con Longo che è stato scelto per il dopo Calabro. “Per quanto fatto nella passata stagione – spiega il centrale – è innegabile mi dispiaccia che mister Calabro abbia scelto un’altra strada, lo ha fatto in piena autonomia e merita massimo rispetto per la nuova scelta. Personalmente, non posso che ringraziarlo per avermi voluto nell’organico che ha poi conquistato la Serie D. Con lui sono cresciuto calcisticamente e caratterialmente, mi ha trasmesso valori importanti, in termini tecnici ed umani. È stato un allenatore di fondamentale importanza, indispensabile per la cavalcata che ci ha condotto in D”.

E sul nuovo allenatore: Conosco mister Longo solo superficialmente, perché per un periodo mi sono allenato a Nardò quando lui stava lì. È un tecnico il cui curriculum parla da sé, dove è andato ha fatto sempre bene, ha gestito piazze calcistiche importanti e difficili, ha vinto e lasciato il segno in senso positivo. Sono convinto che abbia le motivazioni forti per continuare a fare bene: Gallipoli è una piazza calcistica altrettanto importante, che sa trasmettere quella tensione agonistica da cui possono derivare risultati tecnici di primo livello. L’esperienza accumulata negli anni – conclude Casalinogli consentirà di gestire al meglio la situazione e sono convinto che i risultati saranno dalla sua parte”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • picci-antonio-giulio-vigor-trani-ph-sergio-porcelli ECCELLENZA – Picci aggancia Triggiani, Falconieri è a due passi. Ventura esagerato: la classifica marcatori dopo l’11ª

    Missione compiuta: Picci segna il gol della bandiera del Trani contro il Corato e aggancia in vetta alla classifica marcatori, a quota dieci, Triggiani. Ottava rete, e secondo posto per lui, per il bomber coratino Falconieri. Doppietta per Di Rito, che si posiziona sul gradino più basso del podio, a quota sette. Doppietta anche per…

  • Barletta-Martina-171119-paolo-conserva ECCELLENZA – Tutti i tabellini dell’11ª giornata

    Il Corato batte il Trani e conserva il comando della classifica di Eccellenza pugliese dopo l’undicesima giornata. L’Audace passa a Ugento, il Molfetta ne rifila cinque (di cui quattro Ventura) all’Unione Calcio. Colpo dell’Orta Nova a Vieste. Successi pesanti per Otranto e Gallipoli. I tabellini dell’undicesima giornata UGENTO-AUDACE BARLETTA 0-2 RETI: 30′ pt Lomuscio, 25′…

  • deghi-171119 DEGHI – Appuntamento con la vittoria ancora rimandato, col San Marco arriva un pari

    La Deghi Calcio rimanda ancora l’appuntamento con la vittoria. Finisce 1-1 il match casalingo che mette di fronte l’undici allenato da Vanni Simone al San Marco, formazione foggiana che si dimostra esperta e di categoria. Una partita complicata per l’undici ieri in maglia bianca che incassa un gol in apertura di gara con Augelli e…

  • cortese-marco-san-severo-gallipoli-0-1-171119-ss-coribello GALLIPOLI – Cortese-gol e il Gallo espugna San Severo

    Un gol di Cortese in avvio di ripresa frutta una vittoria di platino, la quarta stagionale, per il Gallipoli sul campo del San Severo. Come in tutta la regione, anche la partita tra i foggiani e i salentini è stata condizionata dal vento forte per tutti e 90 i minuti. Le due squadre si sono…

  • gallipoli-otranto-0-1-080919gol-cisternino-ss-coribello OTRANTO – “In cauda venenum”: Cisternino, un gol da tre punti piega la Fortis Altamura

    Tre punti d’oro per l’Otranto che, nel finale, ha la meglio della Fortis Altamura grazie ad un guizzo di Cisternino. Anche al “Nachira”, la gara è condizionata dal forte vento che disturba il gioco. Primo tempo equilibrato con qualche spunto per parte. Calò fallisce lo specchio della porta al 18′, Bolognese non riesce a capitalizzare,…