GALLIPOLI – Bruno: “Col Molfetta importante sfida salvezza, vogliamo allungare su una diretta concorrente”

bruno ph coribello

Foto: M. Bruno - @M. Coribello

Domenica al Bianco andrà in scena un’importantissima sfida salvezza per il Gallipoli. I giallorossi, infatti, affronteranno il Molfetta, compagine che fino a qui non è riuscita a dimostrare tutto il suo reale valore e ora naviga in zone poco nobili della classifica. Nonostante qualche defezione di formazione, i giallorossi potranno contare sul fattore campo che fino a qui è stato un valore aggiunto per i ragazzi di mister Cimarelli, come spiega in esclusiva il giovane centrocampista Matteo Bruno“Contro il Molfetta è una partita molto importante per noi, sia per continuare a fare bene ma, soprattutto, perché si tratta di una sfida salvezza che potrebbe permetterci di allungare su una diretta concorrente. Quindi faremo il massimo per ottenere un risultato positivo, sfruttando anche il calore dei nostri tifosi”.

Il centrocampista classe ’97 è stato senza dubbio una delle note positive di questo avvio di stagione del Gallipoli, infatti nonostante un ruolo delicato e un salto di categoria sulle spalle, il ragazzo ha sempre dimostrato buona personalità e spirito di sacrificio. “Passare dalla Promozione all’Eccellenza non è stato semplice – racconta l’ex Galatone – ma con l’aiuto del mister , dei miei compagni più grandi e soprattutto con tanto lavoro, sto cercando di migliorare giorno dopo giorno per non farmi mai trovare impreparato quando vengo chiamato in causa”.

Al di là dei risultati positivi quello che ha maggiormente colpito di questo Gallipoli è certamente l’elevato numero di under messi in campo dal tecnico giallorosso, come anche avvenuto a Novoli, gara in cui Cimarelli ne ha schierati ben cinque dal primo minuto. “La società e il mister ci hanno sempre dato grande considerazione sin dai primi giorni, non facendo mai differenza tra under e senior soprattutto nelle scelte tecniche e tattiche e questo – conclude Bruno non può che aiutarci nel nostro processo di crescita e di maturazione”.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati