Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALATINA – Verso Ascoli Satriano con tante assenze, Levanto: “Massima fiducia nel mio team”

Sarà un Galatina privo di ben quattro elementi quello che si appresta ad affrontare la sfida, in trasferta, con l’Ascoli Satriano: “Saremo privi di calciatori la cui esperienza ci sarebbe stata utilissima in un momento difficile come quello che stiamo attraversando – afferma il tecnico Dario Levanto –. Dovremo fare a meno del centrocampista Antonio Patruno e del difensore Marco Malerba squalificati, dell’attaccante Francesco D’Amblé e dell’esterno Francesco Giorgetti infortunati. Nonostante ciò, però, ho la massima fiducia nel mio team e sono convinto che gli atleti che getterò nella mischia sapranno comportarsi bene. Sarà importante sfoderare tanta grinta, in quanto ci sarà battaglia dal primo al novantesimo”.

Galatina scivolato giù dopo gli ultimi risultati negativi: “La classifica è corta – dice con sicurezza l’ex tecnico del Racale -. Sono sufficienti due successi consecutivi per essere proiettati in alto e allo stesso modo bastano un paio di battute d’arresto per rischiare di essere risucchiati in basso. Nelle ultime due sfide non abbiamo messo in saccoccia punti, ma non meritavamo certo di perdere, anche se siamo consapevoli di avere commesso degli errori. Si tratta di fare tesoro per evitare di ripeterli”.

L’Ascoli Satriano guarda la targa dei biancostellati, ma Levanto tiene alta la guardia: “Non per questo ci è consentito pensare che avremo vita facile. Due settimane fa, la situazione del Massafra era più complicata di quella dei nostri prossimi rivali, ma abbiamo perso. In trasferta, inoltre, se si esclude il derby contro il Casarano, nel quale abbiamo conquistato l’intera posta in palio, ci siamo sempre arresi”.